Home Tutorial form Multi Language con Chronoforms 2

Menu Principale

Albo Pretorio ultimi atti

  • Nessun atto in pubblicazione

Download di vales

Tutorial form Multi Language con Chronoforms 2 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 22 Ottobre 2009 22:55

logo_traduzioniUn'ulteriore funzionalità di Chronoforms è quella della possibilità di tradurre in varie lingue i testi che compongo il form. Etichette dei campi, aree di testo, messaggi di validazione, quasi tutti gli elementi del form, insomma ,possono essere tradotti nelle lingue del sito grazie all'uso del Plugin Multi Language. Il Plugin è già contenuto nel pacchetto di Chonoforms e non sono necessarie ulteriori installazioni.

Vediamo con l'aiuto di alcune immagini come possiamo attivare le traduzioni in un form di raccolta informazioni.

 

Iniziamo il lavoro da un form, nel mio caso già esistente, infoapt2 da Form Manager clicchiamo sul nome del form e ci spostiamo subito nella tab Plugin. Nella tabella colorata che si apre clicchiamo sul tasto verde in corrispondenza di Multi Language. La riga si colora di verde a significare l'attivazione del plugin. Figura 1. Salviamo subito il form.

 

vales_04_plugin_ml

Passiamo ora ai settaggi del plugin che non si fanno all'interno del form ma al suo esterno.

Per fare questo da Form Manager selezioniamo la casella alla sinistra del nome del form e poi clicchiamo sul testo Multi Language nell'elenco dei plugin a sinistra. Figura 2

 

vales_04_select_ml

Si apre la finestra della configurazione del plugin che mostra il seguente aspetto. Figura 3

 

vales_04_config1_ml

Il significato è intuitivo nel primo campo Language supported inseriamo i codici dei linguaggi presenti nel sito, in questo caso italiano ed inglese, senza spazi prima e dopo la virgola. Nel secondo campo Default language inseriamo italiano come linguaggio predefinito. Possiamo salvare il plugin.

Prima di aprire le altre tab è opportuno dare uno sguardo al codice Html code del form in esame, pertanto apriamo il form, andiamo alla tab Form code ed entriamo nella sezione HTLM code, nel mio caso si aprirà una finestra simile alla seguene. Figura 4.

 

vales_04_formcode_ml

Vediamo la parte iniziale del form con le etichette, sottolineate in rosso, Nome e Cognome ed i rispettivi campi di input. Nei campi di input si possono notare due parametri titolo sottolineati in rosso con un'etichetta che richiama, nel testo usato, i campi di appartenenza. Rispettivamente titlenome e titlecognome. Questi campi non erano presenti nella versione originale, sono stati introdotti per creare dei riferimenti al campo che saranno utilizzati dal plugin.

Le parti codice sottolineate in verde invece significano che quei campi devono essere obbligatoriamente inseriti nel form e devono essere alfabetici.

La verifica di validazione del form avvertirà pertanto, con un messaggio, se uno di quei campi manca o non è alfabetico.

Chiudiamo il form e ritorniamo a Form manager. Con la procedura gia illustrata e mostrata in figura 2, riapriamo i settaggi del plugin e clicchiamo ora sulla seconda tab del plugin Languages 1-5. Vedremo aprirsi la seguente finestra. Figura 5.

 

vales_04_config2_ml

Nella figura vediamo due sezioni Language String, it-IT e en-GB, che evidentemente sono le sezioni lingua italiana e lingua inglese. Ho evidenziato gli elementi che richiamano al codice del form che avevamo analizzato appena sopra.

Gli elementi a sinistra sono le Frasi Chiave (Key Phrases come sono chiamate nell'help) che saranno tradotte dal plugin. Le Frasi Chiave sono riproposte anche nella sezione inglese, se ci fossero state altre lingue da tradurre nelle varie sezioni avremmo inserito le stesse Frasi Chiave.

Dopo ogni Frase Chiave c'è il segno dell'uguale ed alla destra c'è il valore di visualizzazione che assumerà quell'elemento sia nella sezione italiano che di ogni altra lingua.

Il meccanismo è semplice e l'immagine è più chiara della spiegazione. La Frase Chiave Nome in italiano avrà valore Nome ed in inglese Name, la Frase Chiave Cognome in italiano rimarrà Cognome ed in inglese avrà il valore Surname, e così via per tutti gli altri elementi del form.

Un discorso particolare lo meritano invece le Frasi Chiave titlenome e titlecognome, che avevamo visto nel Form Code, i valori che attribuiremo a questi non sarannno altro che i messaggi di validazione che saranno mostrati quando l'inserimento dei campi non è corretto. Esempio: titlenome avrà il valore di Campo alfabetico richiesto in italiano e Alphabetical Field Required in inglese.

La regola da tenere presente dunque è che i messaggi di validazione del form potranno essere personalizzati, quando necessario, con delle frasi sia in italiano che in lingue, che saranno associate alle etichette->Frasi chiave che assegneremo all'attributo titolo dei campi di input per i quali abbiamo previsto la validazione. Etichetta titolo del campo di input = Frase Chiave del plugin = Messagio di validazione.

Vediamo ancora altre particolarità. Figura 6.

 

vales_04_config3_ml

Nell'immagine vediamo una situazione particolare. Nei forms talvolta, come in questo caso, ci sono dei veri e propri messaggi di testo che aiutano nella compilazione. In questi casi il testo del messaggio diventa la Frase Chiave e dopo il segno uguale alla sua destra si inserisce la rispettiva traduzione. Potente la cosa. Notate nella sezione inglese le modalità di traduzione del messaggio di validazione per la email e per una checkbox obbligatoria.

Da ricordare che prima e dopo il segno uguale delle Frasi Chive non devono essere inseriti spazi.

L'ultima tab Help mostra una sintetica descrizone sull'uso del plugin rigorosamente in inglese, tanto per essere in chiave con l'argomento. Figura 7.

 

vales_04_help_ml

 

Nei siti dove è attivo il componente Joomfish la traduzione avverrà automaticamente ad ogni cambiamento di lingua. Questo è tutto non rimane adesso che vedere i risultati del lavoro sia in lingua italiana che in lingua inglese. Figure 8 e 9.

 

vales_04_risultato1_ml

 

vales_04_risultato2_ml

 

Si è conclusa anche questa escursione sulla funzionalità Multi Language, che aggiunge ulteriore potenza di utilizzo di questo bel componente.

Qui è visibile un'applicazione reale di questo articolo: http://www.pistoia.turismo.toscana.it/it/richiesta-informazioni.html

vales

http://valesweb.altervista.org

Ultimo aggiornamento Sabato 24 Ottobre 2009 13:02
 
Copyright © 2017 Joomla Test di vales. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

 

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign

Questo sito utilizza cookie per migliorare la funzionalità del sito e la vostra esperienza di navigazione. I cookie che sono impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Io accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information