Home

Menu Principale

Albo Pretorio ultimi atti

  • Nessun atto in pubblicazione

Altervista Banner

Ricerca negli articoli in Joomla!

Cerca in Titolo: Introduzione: Testo esteso:

Per resettare la ricerca lanciarla con campi vuoti

Numero articolo 63

Titolo Chi usa Albo Pretorio

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

Questi sono alcuni enti che usano Albo Pretorio On Line:

 

Testo esteso

Data pubblicazione 2010-09-28 20:34:28

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 64

Titolo Albo Pretorio On Line 6.0 - Info

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

logo_joomla

logo_chronoengine






joomlait2



06.10.2010 NOVITA' !    Albo Pretorio On Line 6.0 Beta 1 Joomladay 2010 Edition

http://valesweb.altervista.org

Download

 

PRIMA DI INIZIARE LEGGERE LE ISTRUZIONI PER LE NUOVE FUNZIONI

Albo Pretorio On Line è un'applicazione che è nata nella comunità italiana di Joomla! per dare una risposta, con l'uso del CMS Joomla!, all'esigenza delle pubbliche amministrazioni di avere disponibile l'albo pretorio on line sul quale pubblicare i propri atti in adempimento dell'art. 32 della LEGGE 18 giugno 2009, n. 69, che prevede che dal 1 luglio 2010 gli atti soggetti a pubblicazione per avere efficacia devono essere pubblicati sul sito internet. (L'art. 2 della legge 25/2010 ha prorogato la data di inizio della pubblicazione obbligatoria al 1.1.2011)

Su questa problematica si è aperta una discussione nella sezione Gestione Form del sito www.joomla.it della comunità italiana di Joomla.

L'applicazione realizzata è nata con il contributo degli utenti del forum e del team di Joomla.it.

Testo esteso

Per la sua realizzazione sono utilizzati i componenti Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine due potenti estensioni che consentono di interagire con le risorse del CMS Joomla! e di creare oltre che dei forms dei veri e propri sistemi di gestione come è dimostrato dal presente uso.

Questa applicazione è dedicata in modo particolare a tutti gli utilizzatori di Joomla! delle pubbliche amministrazioni che svolgono un funzione importante, spesso oscura e molte volte svolta fuori dall'orario di lavoro, per la passione di dare ai loro enti una maggiore efficienza per rispondere ai problemi dei cittadini utilizzando le nuove tecnologie.

 

Istruzioni per l'installazione.

L' applicazione come detto sopra non è una normale estensione di joomla, ma utilizza delle estensioni evolute che consentono l'inserimento di codice autonomo per la gestione delle varie funzionalità. Per cui l'installazione avverrà con un metodo leggermente diverso che prevede più installazioni di estensioni e in finale l'installazione di un pacchetto particolare che oltre al presente file, di documentazione ed informativo, installerà le tabelle dell'applicazione ed i campi delle tabelle contenti il codice necessario ai componenti della Chronoengine. Questa è la sequenza delle operazioni.

  1. Chi ha già installato nel sito Chronofroms può passare direttamente al punto 4, altrimenti procurarsi l' estensione Chronoforms presso la sezione download del sito della Chronoengine http://www.chronoengine.com/downloads.html. Il sistema è composto da tre estensioni il componente, il plugin ed un modulo. Per questa applicazioni sono necessari il componente ed il plugin.
  2. Installare nomalmente il componente
  3. Installare il plugin ed attivarlo.
  4. Procurarsi l'estensione modificata di Chronoconnectivity disponibile nella sezione download del sito www.joomla.it http://www.joomla.it/download-della-community/item/40-chronoconnectivity-multitabelle.html 
  5. Installare normalmente Chronoconnectivity.
  6. Applicare la patch per la validazione W3C. Ma che anche  è necessaria per la piena funzionalità della versione modificata di Chronoconenctivity. La patch si trova qui http://www.joomla.it/download-della-community/item/110-patch-validazione-w3c-componenti-chronoengine.html
  7. Installare normalmente il pacchetto zippato di nome com_albopretoriosetup.zip. Il pacchetto creerà le tabelle necessarie all'albo e popolerà i componenti Chronforms e Chronoconnectivity con i form, i plugin attivi e le connessioni necessarie all'applicazione.
  8. Se necessario lanciare le funzioni di aggiornamento delle tabelle presenti nel menù orizzontale nella parte alta della presente finestra. La prima opzione aggiorna le tabelle dalla versione 1.0 la seconda dalla versione 2.0, la terza dalla versione 3 beta 5 e la quarta dalla versione 4 beta 2. Ovviamente usare l'opzione per la propria situazione di partenza. Comunque il programma esegue dei controlli e non effettuerà gli aggiornamenti non necessari.
  9. E' ora disponibile, nella sezione download di joomla.it e nel sito demo, anche il modulo "Albo Pretorio Ultimi atti" per visualizzare nelle posizioni del template in uso gli ultimi atti inseriti.
  10. Preparare ora una voce di menù per accedere all'applicazione dal Frontend.
    Creare un menu con la nomale procedura o utilizzare un menu esistente. Assegnare al menu una voce che punti al componente Chhronforms e scegliere come form da aprire quello con il nome finestra_avvio.

  11. Dalla versione 1.0 alpha 1 i seguenti punti da 11 a 14 sono eseguiti automaticamente in fase di installazione. Sono qui riportati per maggiore informazione sulla configurazione dell'applicazione.

    Raccomando di leggere le istruzioni per la configurazione e l'avvio a punto 15  perchè sono essenziali per comprendere il funzionamento di Albo.


    inizio interventi non più necessari e riportati per memoria


  12. Configurare i form di gestione degli allegati per il sito ospitante:
    dal Backend di Joomla entrare nel compenente Chrono Froms scegliere Form Management e nell'elenco dei form mostrati cliccare sul nome del form allegati_10, selezionare la finestra File Uploads e cancellare il contenuto della riga corrispondente alla voce Full upload Path: e salvare il form.

    Settaggi upload

  13. Riaprirlo subito  e tornare nella stessa posizione precedente e selezionare ora il nuovo contenuto presente nella riga Full upload Path: e salvarla nella posizione copia con il tasto destro del mouse. Chiudere il form allegati_10 ed aprire ora il form allegati_10_modifica. 

    Settaggi upload

    Andare nella stessa posizione come nel form precedente ed incollare nella riga Full upload Path: il precedente contenuto con il tasto incolla del mouse. Salvare il form.
  14. Occorre ora configurare manualmente il plugin interno Profile page su una serie di form utilizzati per la visualizzazione di singoli record.
    I form interessati sono i seguenti:

    sezione_10_modifica
    categoria_10_modifica
    atto_10_modifiche
    allegati_10_modifica
    atto_10_mostra


    La configurazione avviene con le seguenti modalità si apre ciascun form e si entra nella finestra Plugin, qui si clicca sul bottone di Plugin Page e la riga del plugin si colorerà di verde (se già verde è attivato):

  15. plugin

    Si salva il form e ci si sposta ora in Form Manager si spunta la casella sulla sinistra del nome del form e poi si preme a sinistra sulla voce Profile Page come mostrato nella seguente figura

    configurazione plugin

     

    Si entra nella finestra di configurazione del plugin e per ogni form indicato sopra di inseriscono i settaggi visibili nelle figure seguenti.

    Form sezione_10_modifica

    sezione_10_modifica



    Form categoria_10_modifica

    categoria_10_modifica



    Form atto_10_modifiche

    atto_10_modifiche



    Form allegati_10_modifica

    allegati_10_modifica



    Form atto_10_mostra_copia

    atto_10-mostra_copia



    Form atto_10_modifiche_copia

    atto_10_modifiche_copia

     

  16. Dovremo ora attivare il Plugin Multi Page per il form madre_atto_10. Si clicca sul nome del form poi sulla finestra Plugin qui come abbiamo fatto in precedenza si clicca sul bottone della riga Multi Page che diventerà verde ad indicare l'attivazione (può essere già attivato se verde). Si salva il form e ci si sposta ora in Form Manager si spunta la casella sulla sinistra del nome del form, come fatto in precedenza, e poi si preme a sinistra sulla voce Multi Page come mostrato nella seguente figura, si inseriscono i dati riportati nei campi e nei campi (i nomi dei form sono separati da virgole) e si salva il form.

    atto_10_modifiche_copia

    fine punti riportati per memoria

  17. Istruzioni per l'uso

    Albo Pretorio On Line sarà gestibile interamente dal Frontend di Joomla!, da due aree specifiche. La prima pubblica accessibile a tutti i visitatori del sito, la seconda riservata accessibile agli utenti autorizzati alla gestione degli atti.
    La prima operazione da compiere per completare la configurazione è quella dell'assegnazione dei permessi di accesso alle connessioni e conseguentemente alle varie funzioni del pannello di controllo dell'applicazione. Questa operazione consentirà l'accesso all'area riservata agli utenti autorizzati alla gestione dell'albo. Le connessioni che gestiscono le funzionalità riservate sono le seguenti:

    sezioni_modifica
    sezioni_categorie_modifica
    atti_allegati_modifica
    ricerca_admin
    albo_tutti


    Con la  vecchia procedura per ciascuna di queste connessioni una volta aperte dovevamo entrare nella finestra FronEnd Setting e configurare il campo View Users nella sezione FrontEnd Per User Permissions, selezionando gli utenti ammessi da joomla, come nell'esempio mostrato in figura. Di default era ed è settato admin il Super Amministratore, ma potevano e possono essere abilitati tutti gli utenti che saranno necessari, che ovviamente devono essere almeno registrati. Utto questo non è più necessario.

    Settaggi upload

    Dalla versione 5 beta 1 questa procedura è stata semplificata e non è più necessario accedere al backend di Joomla!.
    L'amministratore del sistema una volta loggato potra accedere dal frontend alla voce di menu utenti dalla quale potrà assegnare le categorie sulle quali opererà l'utente ed inoltre potrà assegnare anche gli funzioni riservate
    a ciascun utente. Le stesse operazioni sono disponibili sia nella fase di inserimento che di modifica. Con questa funzionalità sarà possibile diversificare i permessi di accesso alle varie funzioni fra i vari utenti. Le seguenti immagini mostrano le nuove finestre operative.




    Le altre connessioni ad accesso pubblico saranno invece impostate nella sezione FrontEnd Groups Permission nel campo View user Groups per l'accesso abilitato a tutti gli utenti e visitatori. Come nella seguente figura. Questo settaggio è già predisposto di default.

    Queste le connessioni:

    ricerca_archivio_accessibili
    ricerca_albo_pretorio
    sezioni
    sezioni_categorie
    albo_storico_accessibili
    albo_pretorio

    Settaggi upload

  18. Nuove istruzioni dalla versione 3

    Dalla versione 3.0 Albo si è arricchito di una serie di nuove funzionalità:

    pannello di configurazione generale

    gestione enti plurimi

    gestione utenti.

    Il pannello di Configurazione consente di abilitare queste opzioni.

    Settare se la gestione sarà per un singolo ente o per più enti. Nel secondo caso nelle schermate apparirà il campo di inserimento, modifica, ricerca o visualizzazione del nome dell'ente a cui è associato l'atto. Dalla versione 6 è possibile inserire il nome anche dell'unico ente in caso di gestione monoutente. Questo inserimento servirà per l'invio dell'email delle notifiche di pubblicazione.

    Sarà possibile inserire l'indirizzo email a cui arriveranno le notifiche di inserimento degli atti nel sito.

    Scegliere le opzioni di menù che saranno visibili dal lato pubblico
    . L'unica opzione rimasta fissa è elenco Albo Pretorio.

    Scegliere i campi di ricerca da abilitare nelle finestre di ricerca del lato pubblico
    . Tutti i campi sono selezionabili secondo le esigenze di ogni ente.

La gestione degli enti consente di inserire e modificare gli enti per evenuali gestioni associate dell'albo. In questo caso ricordarsi di abilitare la gestione plurima in configurazione.

La gestione degli utenti consente di abilitare gli utenti ad operare per l'inserimento e modifica degli atti in determinate categorie che potranno essere plurime e selezionabili contemporaneamente tenendo premuto il tasto CTRL e cliccando sulla categoria. Ogni utente potrà vedere, nella finestra modifica, solo gli atti delle categorie assegnateli. Come già illustrato sopra dalla versione 5 è stata introdotta la possibilità di assegnare agli utenti l'abilitazione all'accesso alle liste di visualizzazione  collegate alle funzioni di modifica di atti e allegati, sezioni, categorie ed agli elenchi di tutti gli atti già pubblicati, alla funzione di ricerca ed al form di inserimento.

Dalla versione 6 è stata prevista la nuova funzione Notifiche, che permetterà di inviare all'indirizzo email  indicato nella funzione Configurazione una notifica di publbicazione di ciascun atto per il qual esi è concluso il periodo della pubbicazione. Questa funzione è stata assegnata al form atto_10_notifiche, che gestisce l'invio dell'email. Di default è stato predisposto un testo abbastanza completo della notifica. Ma nella sezione Emails Templates, del form sopra citato, ciascun ente potrà personalizzare il layout della propria notifica con testi ed immagini desiderati.

Le funzioni di configurazione sopra illustrate sono accessibili unicamente dal Super Administrator di Joomla.

L'uso dell'applicazione non prevede particolari complessità. Preliminare è la configurazione dei punti sopra descritti.

Prima di inizare a caricare gli atti è necessario inserire le sezioni e le categorie con le quali si prevede di organizzare l'Albo. La nuova gestione delle categorie consente ora di escludere dalle ricerche le categorie non più accessibili dopo il termine della pubblicazione (es. atti di matrimonio). Fatto questo è possibile iniziare il caricamento degli atti.

Per attivare questa possibilità è necessario che l'operatore sia loggato dal login di Joomla, che è opportuno sia disponibile nella pagina iniziale dell'Albo oppure dove sarà preferito inserirlo. Una volta loggato si mostreranno all'utente tutte le possibili operazioni eseguibili.

I bottoni azzurri tooltip a fianco dei campi daranno le indicazioni per comprendere il significato dei dati da inserire e le loro funzionalità.

Con la versione 2.00 è stata predisposta la numerazione automatica degli atti relativi all'anno solare che saranno identificati dal numero e l'anno di riferimento: es. 1-2010. La numerazione si rinnoverà in auto all'inizio di ogni anno. Sarà quindi sempre possibile ricercare gli atti di ogni annata.


Nell'area pubblica saranno visibili gli atti in corso di pubblicazione e gli atti pubblicati per i quali è stata disposta la continuità di visualizzazione anche dopo la fine della pubblicazione. Essendo queste modalità di visione controllate dalla data di fine pubblicazione il passaggio da una tipologia all'altra avverrà automaticamente.

Nell'area riservata sarà invece possibile per gli utenti autorizzati vedere tutti gli atti inseriti e compiere operazioni di inserimento e modifica degli elementi degli atti. La modifica degli atti è consentita solo per gli atti non ancora pubblicati e ogni utente potrà vedere, nella finestra modifica, solo gli atti delle categorie assegnateli.

Ad ogni atto è possibile associare un numero indefinito di allegati e questo consente all'applicazione di gestire in modo semplice atti complessi composti da molti elementi allegati.

Gli allegati inseribili sono di vario tipo. Nella configurazione di default è possibile inserire allegati con estensioni doc, pdf, rtf, txt, png e jpg della dimensione massima di 1 Mb.

Data però la caratteristica dell'applicazione sarà possibile personalizzare questi elementi modificando i settaggi dei due form dedicati agli allegati di nome allegati_10 e allegati_10_modifica.

L'applicazione allo stato attuale ha una propria funzionalità, ma è ulteriormente estensibile e personalizzabile. Poichè il codice utilizzato è pienamente disponibile sia nei form utilizzati che nelle connessioni ogni utilizzatore potrà inserire personalizzazioni ed implementazioni di funzionalità.


Con la versione 4.00 beta 1 è stata attivata la funzione di ordinamento di tutte le colonne degli elenchi degli atti mostrati dall'applicazione. Basterà cliccare sul nome del campo affinchè esso sia ordinato in modo crescente, con un successivo click sarà prdinato in modo decrescente. Tutte le liste visualizzate sono ora stampabili.


Ringraziamenti

Con la pubblicazione di questo lavoro voglio rivolgere un sentito ringraziamento a tutti gli amici del forum di Joomla per il contributo che hanno dato per giungere a questa versione funzionante dell'applicazione ed in particolare:

bolina, per aver lanciato l'idea dell'applicazione e dato importanti indicazioni oltre ad aver predisposto la prima versione del layout dei form ed aperto un sito dove potrà essere visibile tutta l'applicazione.

manuelmagnani, canebianco, 56francesco per le indicazioni inserite nella discussione sul forum. Un particolare ringraziamento a Giaxx per la verifica delle ultime versioni ed i suggerimenti per implementare nuove funzioni.

Ai membri del Team vamba, sudoku, ramses_2th per le valutazioni ed i suggerimenti che mi hanno fornito, nel forum riservato dei moderatori, dopo aver testato l'applicazione.

Un ringraziamento al moderatore  mmleoni per avermi dato preziosissime indicazioni per consentire la realizzazione del pacchetto di installazione delle tabelle di database dell'applicazione.

Ad alexred amministratore del forum per aver consentito questa esperienza.

A chi in casa ha sopportato questi ultimi due mesi di impegno quasi quotidiano.

Detto questo auguro a tutti un buon utilizzo di questa applicazione e per ogni problema non esitate a postare nel forum che potrà diventare la FAQ ed Help del lavoro.

           vales (Valerio Sichi)


           marzo 2010.

 

Changelog

23) 06.10.2010 Verisone 6.00 beta 1. Attivata nuova funzione di notifica per email degli atti a fine pubblicazione. Adeguata connessione ricerca_admin alla funzione notifiche. Abilitato inserimento nome ente nelle gestioni monoente. Corretto bug funzione variazione enti e modificati controlli di permessi di accesso utenti. Adeguate istruzioni d'uso alle nuove funzioni e modifiche.

22) 21.09.2010 Versione 5.00 beta 3. Corretto bug aggiornamento tabella utenti per nuove installazioni da zero.

21) 16.09.2010 Versione 5.00 beta 2. Inserita gestione diversificata dei permessi di inserimento e modifica. Corretto bug doppio tasto indietro form atto_10_mostra.

20) 14.09.2010 Versione 5.00 beta 1. Modificato layout form configurazione. Prevista nuova configurazione accessi degli utenti a funzioni di amministrazione. Modificata tabella utenti e previsto aggiornamento da precedenti versioni.

19) 03.09.2010 Versione 4.00 beta 2. Migliorate funzioni di ordinamento dei campi delle liste.

18) 27.08.2010 Versione 4.00 beta 1. Inserita funzione di ordinamento delle liste con click sul nome dei campi. Migliorate le funzioni di stampa in tutte le finestre. Abilitata cancellazione di sezioni e categorie senza atti pubblicati.

17) 17.08.2010 Versione 3.00 beta 7. Modifiche per garantire la sicurezza. Aggiornati controlli permessi di accesso utenti al form modifiche e connessioni. Ogni utente potrà vedere solo gli atti delle categorie assegnateli. Inserita funzione di stampa degli atti visualizzati. Inseriti giorni e mesi in italiano nei calendari di aiuto all'inserimento date. Aggiornati i controlli di coerenza date dell'atto pubblicato.

16) 05.08.2010 Versione 3.00 beta 6. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile cancellare atti non pubblicati. Inserita funzione di cancellazione di sezioni e categorie nelle quali non sono stati inseriti atti. Attivata visione del nome di chi ha inserito l'atto nel form dei dettagli atto, questa funzione è abilitata solo per utenti autorizzati. Inserito controllo di coerenza delle date dell'atto e di inizio pubblicazione. Possibilità di inserire caratteri alfanumerici e speciali nel campo numero_atto. Sistemati alcuni bugs. Il numero progressivo in albo viene assegnato solo al momento della pubblicazione. Migliorate funzioni di stampa. Inserito nuovo logo realizzato da grendizer71

15) 04.07.2010 Versione 3.00 beta 5. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile modificare gli atti ed allegati, ed aggiungere nuovi allegati solo per gli atti non pubblicati. Realizzata gestione delle date in formato europeo dd-mm-aaaa nelle azioni di inserimento, modifica e mostra atti. Creati i campi "sezione" e "categoria" per inserimento nel template dell'email di ricevuta. Razionalizzati form per mostrare atti. Ora i form sono scesi a 18. Modificato il plugin del form atto_10_modifiche. Questa versione versione è abbinabile solo al modulo "Albo Pretorio ultimi atti" 1.0 alpha 4.

14) 02.07.2010 Versione 3.00 beta 4. Resa possibile la modifica degli atti in attesa di pubblicazione, anche con la possibilità di aggiungere allegati"

13) 20.06.2010 Versione 3.00 beta 3. Inserita funzione di stampa in ricerche admin. Corretta visualizzazione del totale records in ricerche. Adeguata connessione albo_pretorio al collegamento con modulo Ultimi atti."

12) 13.06.2010 Versione 3.00 beta 2. Aggiornata validazione W3C XHTML Strict e CSS. Adeguamento a modulo "Albo Pretorio ultimi atti"

11) 07.06.2010 Visitare nel backend del sito nel menu Componenti la voce Albo Pretorio Setup per le istruzioni di funzionamento per personalizzare la configurazione.

10) 31.05.010 Completate ricerche, risultati, visualizzazioni  e configurazione utenti.

9) 29.05.2010 Nuova versione 3.00 alpha 1

8) 22.05.2010 Versione 2.00 alpha2. Correzione urgente bug inserimento primo record in albo. Completata la validazione XHTLM Strict W3C.

7) 15.05.2010 Versione 2.00 alpha 1. Variazioni rispetto alla versione 1.00 Inseriti nuovi campi in tabella atti: numero in albo, anno, numero atto, data atto. Tabella allegati: eliminato campo fulltext ed adeguati form allegati. Adeguate le ricerche e le liste dei record ai nuovi campi. Correzioni viste ed elenchi per validazione W3C. Aggiornata procedura di installazione che prevede la modifica delle tabelle della precedente versione 1.00 senza perdita di dati.

6) 01.05.2010 Corretti bug: dropdown sezioni e categorie, date in elenchi in formato D M Y, validazione W3C in form e elenchi, elenchi in backend.

5) 13.04.2010 Corretto bug visualizzazione elenco Storico albo accessibili.

4) 31.03.2009 Ampliati i campi di inserimento atti ed allegati. Rimossi alcuni filtri dei campi di  inserimento che non consentivano caratteri speciali. Corretti bug della procedura di autoinstallazione su link a tabelle dal backend.

3) 29.03.2009 Rivista la funzione di installazione che ora configura automaticamente tutta l'applicazione. Corretto link di ritorno form modifica allegati

2) 20.03.2010 Modificati link di uscita di alcuni form. Corretto bug di visualizzazione del campo "Info   e note" in alcuni form.

1) 17.03.2010 Modificato il riconoscimento dell'utente autorizzato ad accedere nella sezione riservata.

Data pubblicazione 2010-10-05 23:00:00

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 65

Titolo Joomla nella Pubblica Amminstrazione.

Categoria: Ultime - Sezione: Notizie

Introduzione

Definire una strategia per diffondere Joomla nella Pubblica Amminstrazione (PA). Mettere in rete le esperienze d' uso di Joomla nella PA. Creare dei punti di riferimento per il supporto per la creazione, installazione, uso e manutenzione di estensioni dedicate alle necessità della PA.

Queste mie riflessioni derivano da alcune riflessioni maturate in questi ultimi tempi anche a seguito di alcune esperienze sul campo.

1) Il lavoro svolto nel forum e fuori dal forum di Joomla.it per la realizzazione di un'applicazione, Albo Pretorio On Line, finalizzata dare una soluzione open source all'esigenza di tutta la PA di dover rispettare al legge 69/2009 e successive modificazioni. Tale legge prevede infatti che dal 1 gennaio 2011 tutte le PP.AA debbano obbligatoriamente pubblicare nell'albo on line i loro atti per i quali è richiesta la pubblicazione legale, pena l'inefficacia di essi.

2) La recente partecipazione ad un corso organizzato dalla Regione Toscana e il CNR sulla realizzazione di siti accessibili per la PA dove si è parlato dell'uso di CMS che abbiano la caratteristica di produrre codice accessibile. E questo non poteva non richiamare l'impegno di Joomla.it per la realizzazione di una versione di Joomla accessibile.

3) La possibilità di contribuire concretamente alla diffusione di una PA efficente, efficace ed economica (le famose tre "e") in piena sintonia con le necessità di  questa fase socio-economica che stiamo attraversando.

Il lavoro su Albo Pretorio On Line.

Questa cosa è nata spontaneamente  nel forum di joomla.it e la ricerca che stavo facendo sull'uso abbinato di due componenti, Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine, mi portò a rispondere, a chi aveva posto la necessità di realizzare un'applicazione, che pensavo che con quegli strumenti si potesse risolvere il problema. Si è aperta una discussione con pareri, esigenze, suggerimenti una vera piccola comunità creativa. Era dicembre 2009 e da allora il post è stato visto oltre 16.000 volte,  è al primo posto dei topic con maggiori risposte ricevute con oltre 480 post (dovremo pensare a qualcosa di diverso altrimenti sarà ingestibile). Nel marzo 2010 è uscita timidamente la prima versione 1.0 alpha ed oggi dopo 23 rilasci siamo alla versione 6.0 beta 1 (Joomladay 2010 Edition dedicata ovviamente al Joomladay), due patch per validazione W3C ed il potenziamento dei componenti originali ed un modulo dedicato all'applicazione. Da una semplice ricerca con Google risulta che 45 amministrazioni italiane usano in nostro Albo. Fra cui comuni, tanti piccolissimi e con difficoltà, unioni di comuni, scuole, associazioni, l' ASL 14 del Veneto e l'Autorità Portuale di Cagliari.

Non voglio esprimere giudizi sul risultato, perchè sarebbero condizionati dall'emotività derivante dalla partecipazione a questa esperienza, ma tutto questo deve farci riflettere sulle potenzialità diffuse che abbiamo e come queste possano essere ottimizzate al meglio con alcuni interventi di tipo organizzativo.

Faccio alcuni esempi da valutare ovviamente con il contributo di tutti.

Una sezione del forum dedicata espressamente alla PA, dove si possano mettere il rete le esperienze, manifestare le esigenze, produrre e contribuire a progetti di estensioni specifiche dedicate alle mille attività che necessitano giornalmente alle PP.AA. Oltre 8.000 comuni, 100 province, 56.000 scuole di tutti i tipi e tanti altri altri enti. In ognuna di queste amministrazioni penso ci sia almeno una persona, ma sono tante di più, che pensa a migliorare il suo lavoro ed attraverso esso a migliorare la sua amministrazione. Una vera potenza positiva che potrebbe portare davvero a trasformazioni impensabili.

Questo contribuirebbe a diffondere Joomla fra tante persone e sarebbe senz'altro una cosa positiva anche per aziende che assistono la PA nei processi di informatizzazione che potrebbero avere la disponibilità dei prodotti di questo impegno.

Testo esteso

Data pubblicazione 2010-10-10 04:46:08

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 66

Titolo Albo Pretorio On Line 7.0 - Info

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

logo_joomla

logo_chronoengine






joomlait2



20.10.2010 NOVITA' !    Albo Pretorio On Line 7.0 Beta 2

http://valesweb.altervista.org

Download

 

PRIMA DI INIZIARE LEGGERE LE ISTRUZIONI PER LE NUOVE FUNZIONI

Albo Pretorio On Line è un'applicazione che è nata nella comunità italiana di Joomla! per dare una risposta, con l'uso del CMS Joomla!, all'esigenza delle pubbliche amministrazioni di avere disponibile l'albo pretorio on line sul quale pubblicare i propri atti in adempimento dell'art. 32 della LEGGE 18 giugno 2009, n. 69, che prevede che dal 1 luglio 2010 gli atti soggetti a pubblicazione per avere efficacia devono essere pubblicati sul sito internet. (L'art. 2 della legge 25/2010 ha prorogato la data di inizio della pubblicazione obbligatoria al 1.1.2011)

Su questa problematica si è aperta una discussione nella sezione Gestione Form del sito www.joomla.it della comunità italiana di Joomla.

L'applicazione realizzata è nata con il contributo degli utenti del forum e del team di Joomla.it.

Testo esteso

Per la sua realizzazione sono utilizzati i componenti Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine due potenti estensioni che consentono di interagire con le risorse del CMS Joomla! e di creare oltre che dei forms dei veri e propri sistemi di gestione come è dimostrato dal presente uso.

Questa applicazione è dedicata in modo particolare a tutti gli utilizzatori di Joomla! delle pubbliche amministrazioni che svolgono un funzione importante, spesso oscura e molte volte svolta fuori dall'orario di lavoro, per la passione di dare ai loro enti una maggiore efficienza per rispondere ai problemi dei cittadini utilizzando le nuove tecnologie.

 

Istruzioni per l'installazione.

L' applicazione come detto sopra non è una normale estensione di joomla, ma utilizza delle estensioni evolute che consentono l'inserimento di codice autonomo per la gestione delle varie funzionalità. Per cui l'installazione avverrà con un metodo leggermente diverso che prevede più installazioni di estensioni e in finale l'installazione di un pacchetto particolare che oltre al presente file, di documentazione ed informativo, installerà le tabelle dell'applicazione ed i campi delle tabelle contenti il codice necessario ai componenti della Chronoengine. Questa è la sequenza delle operazioni.

  1. Chi ha già installato nel sito Chronofroms può passare direttamente al punto 4, altrimenti procurarsi l' estensione Chronoforms presso la sezione download del sito della Chronoengine http://www.chronoengine.com/downloads.html. Il sistema è composto da tre estensioni il componente, il plugin ed un modulo. Per questa applicazioni sono necessari il componente ed il plugin.
  2. Installare nomalmente il componente
  3. Installare il plugin ed attivarlo.
  4. Procurarsi l'estensione modificata di Chronoconnectivity disponibile nella sezione download del sito www.joomla.it http://www.joomla.it/download-della-community/item/40-chronoconnectivity-multitabelle.html 
  5. Installare normalmente Chronoconnectivity.
  6. Applicare la patch per la validazione W3C. Ma che anche  è necessaria per la piena funzionalità della versione modificata di Chronoconenctivity. La patch si trova qui http://www.joomla.it/download-della-community/item/110-patch-validazione-w3c-componenti-chronoengine.html
  7. Installare normalmente il pacchetto zippato di nome com_albopretoriosetup.zip. Il pacchetto creerà le tabelle necessarie all'albo e popolerà i componenti Chronforms e Chronoconnectivity con i form, i plugin attivi e le connessioni necessarie all'applicazione.
  8. Se necessario lanciare le funzioni di aggiornamento delle tabelle presenti nel menù orizzontale nella parte alta della presente finestra. La prima opzione aggiorna le tabelle dalla versione 1.0 la seconda dalla versione 2.0, la terza dalla versione 3 beta 5 e la quarta dalla versione 4 beta 2. Ovviamente usare l'opzione per la propria situazione di partenza. Comunque il programma esegue dei controlli e non effettuerà gli aggiornamenti non necessari.
  9. E' ora disponibile, nella sezione download di joomla.it e nel sito demo, anche il modulo "Albo Pretorio Ultimi atti" per visualizzare nelle posizioni del template in uso gli ultimi atti inseriti.
  10. Preparare ora una voce di menù per accedere all'applicazione dal Frontend.
    Creare un menu con la nomale procedura o utilizzare un menu esistente. Assegnare al menu una voce che punti al componente Chhronforms e scegliere come form da aprire quello con il nome finestra_avvio.

  11. Dalla versione 1.0 alpha 1 i seguenti punti da 11 a 14 sono eseguiti automaticamente in fase di installazione. Sono qui riportati per maggiore informazione sulla configurazione dell'applicazione.

    Raccomando di leggere le istruzioni per la configurazione e l'avvio a punto 15  perchè sono essenziali per comprendere il funzionamento di Albo.


    inizio interventi non più necessari e riportati per memoria


  12. Configurare i form di gestione degli allegati per il sito ospitante:
    dal Backend di Joomla entrare nel compenente Chrono Froms scegliere Form Management e nell'elenco dei form mostrati cliccare sul nome del form allegati_10, selezionare la finestra File Uploads e cancellare il contenuto della riga corrispondente alla voce Full upload Path: e salvare il form.

    Settaggi upload

  13. Riaprirlo subito  e tornare nella stessa posizione precedente e selezionare ora il nuovo contenuto presente nella riga Full upload Path: e salvarla nella posizione copia con il tasto destro del mouse. Chiudere il form allegati_10 ed aprire ora il form allegati_10_modifica. 

    Settaggi upload

    Andare nella stessa posizione come nel form precedente ed incollare nella riga Full upload Path: il precedente contenuto con il tasto incolla del mouse. Salvare il form.
  14. Occorre ora configurare manualmente il plugin interno Profile page su una serie di form utilizzati per la visualizzazione di singoli record.
    I form interessati sono i seguenti:

    sezione_10_modifica
    categoria_10_modifica
    atto_10_modifiche
    allegati_10_modifica
    atto_10_mostra


    La configurazione avviene con le seguenti modalità si apre ciascun form e si entra nella finestra Plugin, qui si clicca sul bottone di Plugin Page e la riga del plugin si colorerà di verde (se già verde è attivato):

  15. plugin

    Si salva il form e ci si sposta ora in Form Manager si spunta la casella sulla sinistra del nome del form e poi si preme a sinistra sulla voce Profile Page come mostrato nella seguente figura

    configurazione plugin

     

    Si entra nella finestra di configurazione del plugin e per ogni form indicato sopra di inseriscono i settaggi visibili nelle figure seguenti.

    Form sezione_10_modifica

    sezione_10_modifica



    Form categoria_10_modifica

    categoria_10_modifica



    Form atto_10_modifiche

    atto_10_modifiche



    Form allegati_10_modifica

    allegati_10_modifica



    Form atto_10_mostra_copia

    atto_10-mostra_copia



    Form atto_10_modifiche_copia

    atto_10_modifiche_copia

     

  16. Dovremo ora attivare il Plugin Multi Page per il form madre_atto_10. Si clicca sul nome del form poi sulla finestra Plugin qui come abbiamo fatto in precedenza si clicca sul bottone della riga Multi Page che diventerà verde ad indicare l'attivazione (può essere già attivato se verde). Si salva il form e ci si sposta ora in Form Manager si spunta la casella sulla sinistra del nome del form, come fatto in precedenza, e poi si preme a sinistra sulla voce Multi Page come mostrato nella seguente figura, si inseriscono i dati riportati nei campi e nei campi (i nomi dei form sono separati da virgole) e si salva il form.

    atto_10_modifiche_copia

    fine punti riportati per memoria

  17. Istruzioni per l'uso

    Albo Pretorio On Line sarà gestibile interamente dal Frontend di Joomla!, da due aree specifiche. La prima pubblica accessibile a tutti i visitatori del sito, la seconda riservata accessibile agli utenti autorizzati alla gestione degli atti.
    La prima operazione da compiere per completare la configurazione è quella dell'assegnazione dei permessi di accesso alle connessioni e conseguentemente alle varie funzioni del pannello di controllo dell'applicazione. Questa operazione consentirà l'accesso all'area riservata agli utenti autorizzati alla gestione dell'albo. Le connessioni che gestiscono le funzionalità riservate sono le seguenti:

    sezioni_modifica
    sezioni_categorie_modifica
    atti_allegati_modifica
    ricerca_admin
    albo_tutti


    Con la  vecchia procedura per ciascuna di queste connessioni una volta aperte dovevamo entrare nella finestra FronEnd Setting e configurare il campo View Users nella sezione FrontEnd Per User Permissions, selezionando gli utenti ammessi da joomla, come nell'esempio mostrato in figura. Di default era ed è settato admin il Super Amministratore, ma potevano e possono essere abilitati tutti gli utenti che saranno necessari, che ovviamente devono essere almeno registrati. Tutto questo non è più necessario.

    Settaggi upload

    Dalla versione 5 beta 1 questa procedura è stata semplificata e non è più necessario accedere al backend di Joomla!.
    L'amministratore del sistema una volta loggato potra accedere dal frontend alla voce di menu utenti dalla quale potrà assegnare le categorie sulle quali opererà l'utente ed inoltre potrà assegnare anche gli funzioni riservate
    a ciascun utente. Le stesse operazioni sono disponibili sia nella fase di inserimento che di modifica. Con questa funzionalità sarà possibile diversificare i permessi di accesso alle varie funzioni fra i vari utenti. Le seguenti immagini mostrano le nuove finestre operative.




    Le altre connessioni ad accesso pubblico saranno invece impostate nella sezione FrontEnd Groups Permission nel campo View user Groups per l'accesso abilitato a tutti gli utenti e visitatori. Come nella seguente figura. Questo settaggio è già predisposto di default.

    Queste le connessioni:

    ricerca_archivio_accessibili
    ricerca_albo_pretorio
    sezioni
    sezioni_categorie
    albo_storico_accessibili
    albo_pretorio

    Settaggi upload

  18. Nuove istruzioni dalla versione 3

    Dalla versione 3.0 Albo si è arricchito di una serie di nuove funzionalità:

    pannello di configurazione generale

    gestione enti plurimi

    gestione utenti.

    Il pannello di Configurazione consente di abilitare queste opzioni.

    Settare se la gestione sarà per un singolo ente o per più enti. Nel secondo caso nelle schermate apparirà il campo di inserimento, modifica, ricerca o visualizzazione del nome dell'ente a cui è associato l'atto. Dalla versione 6 è possibile inserire il nome anche dell'unico ente in caso di gestione monoutente. Questo inserimento servirà per l'invio dell'email delle notifiche di pubblicazione.

    Sarà possibile inserire l'indirizzo email a cui arriveranno le notifiche di inserimento degli atti nel sito.

    Scegliere le opzioni di menù che saranno visibili dal lato pubblico
    . L'unica opzione rimasta fissa è elenco Albo Pretorio.

    Scegliere i campi di ricerca da abilitare nelle finestre di ricerca del lato pubblico
    . Tutti i campi sono selezionabili secondo le esigenze di ogni ente.

La gestione degli enti consente di inserire e modificare gli enti per evenuali gestioni associate dell'albo. In questo caso ricordarsi di abilitare la gestione plurima in configurazione.

La gestione degli utenti consente di abilitare gli utenti ad operare per l'inserimento e modifica degli atti in determinate categorie che potranno essere plurime e selezionabili contemporaneamente tenendo premuto il tasto CTRL e cliccando sulla categoria. Ogni utente potrà vedere, nella finestra modifica, solo gli atti delle categorie assegnateli. Come già illustrato sopra dalla versione 5 è stata introdotta la possibilità di assegnare agli utenti l'abilitazione all'accesso alle liste di visualizzazione  collegate alle funzioni di modifica di atti e allegati, sezioni, categorie ed agli elenchi di tutti gli atti già pubblicati, alla funzione di ricerca ed al form di inserimento.

Dalla versione 6 è stata prevista la nuova funzione Notifiche, che permetterà di inviare all'indirizzo email  indicato nella funzione Configurazione una notifica di publbicazione di ciascun atto per il qual esi è concluso il periodo della pubbicazione. Questa funzione è stata assegnata al form atto_10_notifiche, che gestisce l'invio dell'email. Di default è stato predisposto un testo abbastanza completo della notifica. Ma nella sezione Emails Templates, del form sopra citato, ciascun ente potrà personalizzare il layout della propria notifica con testi ed immagini desiderati.

Le funzioni di configurazione sopra illustrate sono accessibili unicamente dal Super Administrator di Joomla.

L'uso dell'applicazione non prevede particolari complessità. Preliminare è la configurazione dei punti sopra descritti.

Prima di inizare a caricare gli atti è necessario inserire le sezioni e le categorie con le quali si prevede di organizzare l'Albo. La nuova gestione delle categorie consente ora di escludere dalle ricerche le categorie non più accessibili dopo il termine della pubblicazione (es. atti di matrimonio). Fatto questo è possibile iniziare il caricamento degli atti.

Per attivare questa possibilità è necessario che l'operatore sia loggato dal login di Joomla, che è opportuno sia disponibile nella pagina iniziale dell'Albo oppure dove sarà preferito inserirlo. Una volta loggato si mostreranno all'utente tutte le possibili operazioni eseguibili.

I bottoni azzurri tooltip a fianco dei campi daranno le indicazioni per comprendere il significato dei dati da inserire e le loro funzionalità.

Con la versione 2.00 è stata predisposta la numerazione automatica degli atti relativi all'anno solare che saranno identificati dal numero e l'anno di riferimento: es. 1-2010. La numerazione si rinnoverà in auto all'inizio di ogni anno. Sarà quindi sempre possibile ricercare gli atti di ogni annata.

Dalla versione 7 per le nuove installazioni, senza atti caricati, sarà possibile inserire nel pannello di configurazione l'ultimo numero di atto pubblicato all'albo murale con la gestione manuale. Questo consentirà di proseguire anche nell'albo on line la numerazione progressiva gìà avviata. Ricordarsi di azzerare tale numero all'inizio del prossimo anno.


Nell'area pubblica saranno visibili gli atti in corso di pubblicazione e gli atti pubblicati per i quali è stata disposta la continuità di visualizzazione anche dopo la fine della pubblicazione. Essendo queste modalità di visione controllate dalla data di fine pubblicazione il passaggio da una tipologia all'altra avverrà automaticamente.

Nell'area riservata sarà invece possibile per gli utenti autorizzati vedere tutti gli atti inseriti e compiere operazioni di inserimento e modifica degli elementi degli atti. La modifica degli atti è consentita solo per gli atti non ancora pubblicati e ogni utente potrà vedere, nella finestra modifica, solo gli atti delle categorie assegnateli.

Ad ogni atto è possibile associare un numero indefinito di allegati e questo consente all'applicazione di gestire in modo semplice atti complessi composti da molti elementi allegati.

Gli allegati inseribili sono di vario tipo. Nella configurazione di default è possibile inserire allegati con estensioni doc, pdf, rtf, txt, png e jpg della dimensione massima di 1 Mb.

Data però la caratteristica dell'applicazione sarà possibile personalizzare questi elementi modificando i settaggi dei due form dedicati agli allegati di nome allegati_10 e allegati_10_modifica.

L'applicazione allo stato attuale ha una propria funzionalità, ma è ulteriormente estensibile e personalizzabile. Poichè il codice utilizzato è pienamente disponibile sia nei form utilizzati che nelle connessioni ogni utilizzatore potrà inserire personalizzazioni ed implementazioni di funzionalità.


Con la versione 4.00 beta 1 è stata attivata la funzione di ordinamento di tutte le colonne degli elenchi degli atti mostrati dall'applicazione. Basterà cliccare sul nome del campo affinchè esso sia ordinato in modo crescente, con un successivo click sarà prdinato in modo decrescente. Tutte le liste visualizzate sono ora stampabili.


Ringraziamenti

Con la pubblicazione di questo lavoro voglio rivolgere un sentito ringraziamento a tutti gli amici del forum di Joomla per il contributo che hanno dato per giungere a questa versione funzionante dell'applicazione ed in particolare:

bolina, per aver lanciato l'idea dell'applicazione e dato importanti indicazioni oltre ad aver predisposto la prima versione del layout dei form ed aperto un sito dove potrà essere visibile tutta l'applicazione.

manuelmagnani, canebianco, 56francesco per le indicazioni inserite nella discussione sul forum. Un particolare ringraziamento a Giaxx per la verifica delle ultime versioni ed i suggerimenti per implementare nuove funzioni.

Ai membri del Team vamba, sudoku, ramses_2th per le valutazioni ed i suggerimenti che mi hanno fornito, nel forum riservato dei moderatori, dopo aver testato l'applicazione.

Un ringraziamento al moderatore  mmleoni per avermi dato preziosissime indicazioni per consentire la realizzazione del pacchetto di installazione delle tabelle di database dell'applicazione.

Ad alexred amministratore del forum per aver consentito questa esperienza.

A chi in casa ha sopportato questi ultimi due mesi di impegno quasi quotidiano.

Detto questo auguro a tutti un buon utilizzo di questa applicazione e per ogni problema non esitate a postare nel forum che potrà diventare la FAQ ed Help del lavoro.

           vales (Valerio Sichi)


           marzo 2010.

 

Changelog

25) 20.10.2010 Versione 7.00 beta 2. Corretto bug form atto_10_modifica. Corretto bug per rendere sempre visibile la voce di menu di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo.

24) 17.10.2010 Versione 7.00 beta 1. Inserita possibilità di continuare la numerazione dell'albo manuale in caso di avvio di nuove gestioni. Resa sempre visibile la voce di menu di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo. Corretti bug finestra modifica allegati. Automatizzata eventuale procedura di aggiornamento tabelle

23) 06.10.2010 Verisone 6.00 beta 1. Attivata nuova funzione di notifica per email degli atti a fine pubblicazione. Adeguata connessione ricerca_admin alla funzione notifiche. Abilitato inserimento nome ente nelle gestioni monoente. Corretto bug funzione variazione enti e modificati controlli di permessi di accesso utenti. Adeguate istruzioni d'uso alle nuove funzioni e modifiche.

22) 21.09.2010 Versione 5.00 beta 3. Corretto bug aggiornamento tabella utenti per nuove installazioni da zero.

21) 16.09.2010 Versione 5.00 beta 2. Inserita gestione diversificata dei permessi di inserimento e modifica. Corretto bug doppio tasto indietro form atto_10_mostra.

20) 14.09.2010 Versione 5.00 beta 1. Modificato layout form configurazione. Prevista nuova configurazione accessi degli utenti a funzioni di amministrazione. Modificata tabella utenti e previsto aggiornamento da precedenti versioni.

19) 03.09.2010 Versione 4.00 beta 2. Migliorate funzioni di ordinamento dei campi delle liste.

18) 27.08.2010 Versione 4.00 beta 1. Inserita funzione di ordinamento delle liste con click sul nome dei campi. Migliorate le funzioni di stampa in tutte le finestre. Abilitata cancellazione di sezioni e categorie senza atti pubblicati.

17) 17.08.2010 Versione 3.00 beta 7. Modifiche per garantire la sicurezza. Aggiornati controlli permessi di accesso utenti al form modifiche e connessioni. Ogni utente potrà vedere solo gli atti delle categorie assegnateli. Inserita funzione di stampa degli atti visualizzati. Inseriti giorni e mesi in italiano nei calendari di aiuto all'inserimento date. Aggiornati i controlli di coerenza date dell'atto pubblicato.

16) 05.08.2010 Versione 3.00 beta 6. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile cancellare atti non pubblicati. Inserita funzione di cancellazione di sezioni e categorie nelle quali non sono stati inseriti atti. Attivata visione del nome di chi ha inserito l'atto nel form dei dettagli atto, questa funzione è abilitata solo per utenti autorizzati. Inserito controllo di coerenza delle date dell'atto e di inizio pubblicazione. Possibilità di inserire caratteri alfanumerici e speciali nel campo numero_atto. Sistemati alcuni bugs. Il numero progressivo in albo viene assegnato solo al momento della pubblicazione. Migliorate funzioni di stampa. Inserito nuovo logo realizzato da grendizer71

15) 04.07.2010 Versione 3.00 beta 5. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile modificare gli atti ed allegati, ed aggiungere nuovi allegati solo per gli atti non pubblicati. Realizzata gestione delle date in formato europeo dd-mm-aaaa nelle azioni di inserimento, modifica e mostra atti. Creati i campi "sezione" e "categoria" per inserimento nel template dell'email di ricevuta. Razionalizzati form per mostrare atti. Ora i form sono scesi a 18. Modificato il plugin del form atto_10_modifiche. Questa versione versione è abbinabile solo al modulo "Albo Pretorio ultimi atti" 1.0 alpha 4.

14) 02.07.2010 Versione 3.00 beta 4. Resa possibile la modifica degli atti in attesa di pubblicazione, anche con la possibilità di aggiungere allegati"

13) 20.06.2010 Versione 3.00 beta 3. Inserita funzione di stampa in ricerche admin. Corretta visualizzazione del totale records in ricerche. Adeguata connessione albo_pretorio al collegamento con modulo Ultimi atti."

12) 13.06.2010 Versione 3.00 beta 2. Aggiornata validazione W3C XHTML Strict e CSS. Adeguamento a modulo "Albo Pretorio ultimi atti"

11) 07.06.2010 Visitare nel backend del sito nel menu Componenti la voce Albo Pretorio Setup per le istruzioni di funzionamento per personalizzare la configurazione.

10) 31.05.010 Completate ricerche, risultati, visualizzazioni  e configurazione utenti.

9) 29.05.2010 Nuova versione 3.00 alpha 1

8) 22.05.2010 Versione 2.00 alpha2. Correzione urgente bug inserimento primo record in albo. Completata la validazione XHTLM Strict W3C.

7) 15.05.2010 Versione 2.00 alpha 1. Variazioni rispetto alla versione 1.00 Inseriti nuovi campi in tabella atti: numero in albo, anno, numero atto, data atto. Tabella allegati: eliminato campo fulltext ed adeguati form allegati. Adeguate le ricerche e le liste dei record ai nuovi campi. Correzioni viste ed elenchi per validazione W3C. Aggiornata procedura di installazione che prevede la modifica delle tabelle della precedente versione 1.00 senza perdita di dati.

6) 01.05.2010 Corretti bug: dropdown sezioni e categorie, date in elenchi in formato D M Y, validazione W3C in form e elenchi, elenchi in backend.

5) 13.04.2010 Corretto bug visualizzazione elenco Storico albo accessibili.

4) 31.03.2009 Ampliati i campi di inserimento atti ed allegati. Rimossi alcuni filtri dei campi di  inserimento che non consentivano caratteri speciali. Corretti bug della procedura di autoinstallazione su link a tabelle dal backend.

3) 29.03.2009 Rivista la funzione di installazione che ora configura automaticamente tutta l'applicazione. Corretto link di ritorno form modifica allegati

2) 20.03.2010 Modificati link di uscita di alcuni form. Corretto bug di visualizzazione del campo "Info   e note" in alcuni form.

1) 17.03.2010 Modificato il riconoscimento dell'utente autorizzato ad accedere nella sezione riservata.

Data pubblicazione 2010-10-16 23:00:00

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 67

Titolo Albo Pretorio On Line 8.0 - Info

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

logo_joomla logo_chronoengine





joomlait2



11.11.2010 NOVITA' !  Albo Pretorio On Line 8.0 Beta 5

http://valesweb.altervista.org

Download

PRIMA DI INIZIARE LEGGERE LE ISTRUZIONI PER LE NUOVE FUNZIONI

Albo Pretorio On Line è un'applicazione che è nata nella comunità italiana di Joomla! per dare una risposta, con l'uso del CMS Joomla!, all'esigenza delle pubbliche amministrazioni di avere disponibile l'albo pretorio on line sul quale pubblicare i propri atti in adempimento dell'art. 32 della LEGGE 18 giugno 2009, n. 69, che prevede che dal 1 luglio 2010 gli atti soggetti a pubblicazione per avere efficacia devono essere pubblicati sul sito internet. (L'art. 2 della legge 25/2010 ha prorogato la data di inizio della pubblicazione obbligatoria al 1.1.2011)

Su questa problematica si è aperta una discussione nella sezione Gestione Form del sito www.joomla.it della comunità italiana di Joomla.

L'applicazione realizzata è nata con il contributo degli utenti del forum e del team di Joomla.it.

Testo esteso

Per la sua realizzazione sono utilizzati i componenti Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine due potenti estensioni che consentono di interagire con le risorse del CMS Joomla! e di creare oltre che dei forms dei veri e propri sistemi di gestione come è dimostrato dal presente uso.

Questa applicazione è dedicata in modo particolare a tutti gli utilizzatori di Joomla! delle pubbliche amministrazioni che svolgono un funzione importante, spesso oscura e molte volte svolta fuori dall'orario di lavoro, per la passione di dare ai loro enti una maggiore efficienza per rispondere ai problemi dei cittadini utilizzando le nuove tecnologie.

Istruzioni per l'installazione.

L' applicazione come detto sopra non è una normale estensione di joomla, ma utilizza delle estensioni evolute che consentono l'inserimento di codice autonomo per la gestione delle varie funzionalità. Per cui l'installazione avverrà con un metodo leggermente diverso che prevede più installazioni di estensioni e in finale l'installazione di un pacchetto particolare che oltre al presente file, di documentazione ed informativo, installerà le tabelle dell'applicazione ed i campi delle tabelle contenti il codice necessario ai componenti della Chronoengine. Questa è la sequenza delle operazioni.

  1. Chi ha già installato nel sito Chronofroms e Chronoconnectivity2 può passare direttamente al punto 7, altrimenti procurarsi l' estensione Chronoforms presso la sezione download del sito della Chronoengine http://www.chronoengine.com/downloads.html. Il sistema è composto da tre estensioni il componente, il plugin ed un modulo. Per questa applicazioni sono necessari il componente ed il plugin.
  2. Installare nomalmente il componente
  3. Installare il plugin ed attivarlo.
  4. Procurarsi l'estensione modificata di Chronoconnectivity disponibile nella sezione download del sito www.joomla.it http://www.joomla.it/download-della-community/item/40-chronoconnectivity-multitabelle.html 
  5. Installare normalmente Chronoconnectivity.
  6. Applicare la patch per la validazione W3C, che è anche  necessaria per la piena funzionalità della versione modificata di Chronoconenctivity. La patch si trova qui http://www.joomla.it/download-della-community/item/110-patch-validazione-w3c-componenti-chronoengine.html
  7. Chi ha una versione precedente di Albo dovrà disinstallarla con la normale procedura di joomla e poi installare normalmente il pacchetto zippato di nome com_albopretoriosetup.zip. Il pacchetto creerà le tabelle necessarie all'albo e popolerà i componenti Chronforms e Chronoconnectivity con i form, i plugin attivi e le connessioni necessarie all'applicazione.
  8. Il programma esegue dei controlli e gli eventuali aggiornamenti delle tabelle necessari dalle versioni precedenti.
  9. E' ora disponibile, nella sezione download di joomla.it e nel sito demo, anche il modulo "Albo Pretorio Ultimi atti" per visualizzare nelle posizioni del template in uso gli ultimi atti inseriti.
  10. Preparare ora una voce di menù per accedere all'applicazione dal Frontend.
    Creare un menu con la nomale procedura o utilizzare un menu esistente. Assegnare al menu una voce che punti al componente Chronforms e scegliere come form da aprire quello con il nome finestra_avvio.

Raccomando di leggere le istruzioni per la configurazione e l'avvio perchè sono essenziali per comprendere il funzionamento di Albo ed ottenere l'avvio senza problemi.


Istruzioni per l'uso

La finalità dell'applicazione ovviamente è pubblicare gli atti amministrativi secondo le disposizioni della legge sopra citata. Per ogni atto si inseriscono nel sistema gli elementi essenziali che lo identificano e che sono di interesse per individuare l'atto.

Per ogni atto possono essere inseriti infiniti allegati essendo non predefinibile la loro quantità. Si consiglia di predisporre gli allegati in formato PDF, meglio se firmati digitalmente in modo da garantire l'autenticità degli atti caricati. Ogni atto pubblicato deve avere almeno un allegato, l'atto stesso per garantire l'avvenuta pubblicità legale dell'atto.

L'applicazione, al termine del periodo di pubblicazione di ciascun atto, consentirà il passaggio degli atti stessi nell'archivio storico che a scelta dell'amminsitrazione sarà consultabile pubblicamente. Questà possibilità sarà selezionabile dall'utente operatore per ogni atto inserito.

Per alcune categorie particolari di atti, appartenenti a categorie predefinite stabilite dall'amministratore del sistema (es. atti di matrimonio) non sarà possibile l'ulteriore visione dopo la pubblicazione.

Albo Pretorio On Line sarà gestibile interamente dal Frontend di Joomla!, da due aree specifiche. La prima pubblica accessibile a tutti i visitatori del sito, la seconda riservata accessibile agli utenti autorizzati alla gestione degli atti.

L'area pubblica sarà accessibile dalla voce di menù predisposta seguendo le istruzioni dette nel precedente paragrafo relativo all'installazione di Albo.

Si  presenterà una finestra con queste caratterische. Figura 1.
Finestra di avvio lato pubblico

Saranno visibili due aree Elenchi  e Ricerche . Dalla prima si accede a 4 voci:

  1. Albo Pretorio consente di visualizzare l'elenco di tutti gli atti in corso di pubblicazione.
  2. Storico Atti Accessibili consente di vedere tutti gli atti di cui è finito il periodo di pubblicazione che l'amministrazione consente di mantenere in visione al pubblico.
  3. Sezioni consente di vedere l'elenco delle sezioni con le rispettive categorie.
  4. Categorie consente di visualizzare l'elenco alfabetico delle categorie con le sezioni di appartenenza.

Nell'area ricerche sono visibili 2 voci:

  1. Albo Pretorio consente compiere ricerche negli atti in corso di pubblicazione.
  2. Storico Atti Accessibili compiere ricerche negli atti per i quali è terminato il perido di pubblicazione

Per accedere all'area riservata l'utente dovrà loggarsi dal login nel frontend di joomla. Eseguito l'accesso cliccando nella voce di menù di Albo si aprirà la finestra, Figura 2, con tutte le funzione di controllo e gestione di Albo.

Finestra di avvio lato riservato

In questa area, oltre alle altre zone visibili nell'area pubblica, saranno visibili altre 4 zone riservate: inserimento elementi, modifica elementi, ricerche admin ed elenchi admin.

In inserimento elementi sono disponibili le seguenti voci:

  1. Configurazione albo per settare le preferenze e caratteristiche di Albo
  2. Enti per il caricamento degli enti
  3. Utenti per configurazione permessi di accesso degli utenti alle categorie ed alle funzioni di Albo
  4. Sezioni per caricamento sezioni
  5. Categorie per caricamento categorie
  6. Atti ed Allegati inserimento degli atti e allegati nell'applicazione

In modifica elementi sono disponibilit le seguenti voci:

  1. Enti per le modifche degli enti
  2. Utenti per modifiche dei  permessi di accesso degli utenti alle categorie ed alle funzioni di Albo
    Notifiche per notificare via email l'avvenuta pubblicazione degli atti. L'email sarà inviata all'indirizzo dell'utente che usa la funzione. Se nella voce Configurazione è stato inserito un indirizzo email dell'ente sarà inviata anche a quello. La notifica conterrà anche gli allegati all'atto.
  1. Sezioni per modifiche sezioni
  2. Categorie per modifiche categorie
  3. Atti ed Allegati modifiche degli atti e allegati nell'applicazione

La prima operazione da attuare dovrà essere compiuta dall'amministratore il quale, dopo essersi  loggato al frontend del sito, caricherà prima le sezioni con le quali intende organizzare la gestione di Albo e successivamente le categorie appartenenti a ciascuna sezione.
La nuova gestione delle categorie consente ora di escludere alcune di esse, dichiarate non più accessibili, dagli elenchi e dalle ricerche dopo il termine della pubblicazione (es. atti di matrimonio).

Fatto questo l'amministratore potrà accedere alla voce Utenti dalla quale potrà abilitare gli utenti, già registrati al sito, all'accesso alle categorie caricate in Albo. Questo consentirà autorizzare ciascun utente ad operare solo sulle categorie che gli sono assegnate. Figura

Finistra configurazione utenti tabella 1

 

Nella stessa finestra, ma nella seconda tab Assegnazione funzioni agli utenti, potranno essere invece assegnate le varie funzioni ai singoli utenti, anche queste scelte consentiranno, eventualmente, una differenziazione fra gli utenti nelle varie attività di gestione di Albo. Figura 4

Finestra configurazione utenti tabella 2

Questa  configurazione degli utenti è fondamentale altrimenti le funzioni di Albo non potranno funzionare e l'operatore riceverà errori.

L'amministratore potrà ora passare alla voce Configurazione. La finestra mostrerà due tab Configurazione albo e menù e Configurazione ricerche. In entrambe le tab i tooltip presenti aiuteranno l'utente a capire il significato delle singole voci. Finestra 5

Finestra di configurazione tabella 1

Configurazione albo permette di gestire i seguenti settaggi:

  1. Gestione multiente per impostare la gestione per un singolo ente o più enti.
  2. Email di notifica atti inseriti campo in cui inserire l'indirizzo email al quale giungeranno le notifiche. Consiglio un indirizzo di posta certificata. Lasciando il campo vuoto sarà inviata l'email solo all'utente loggato che richiede la notifica
  1. Numero atti vecchia gestione manuale qui potrà essere inserito il numero degli atti già gestiti nella precedente gestione manuale e consente di riprendere in conteggio dal numero successivo. A chi non interessa lascia il numero 0.
  2. Opzioni pubblicazione in fase inserimento atti questo campo serve per abilitare o disabilitare la possibilità l'immediata pubblicazione dell'atto al momento dell'inserimento. Chi sceglierà No, dovrà accedere successivamente all voce modifica Atti e Allegati per atttivare la pubblicazione. Consiglio di usare quest'ultima opzione, che è quella proposta di default, per evitare di compiere errori di pubblicazione. Rivedere infatti l'atto prima di pubblicarlo con il secondo accesso consente di rimediare eventuali errori compiuti in fase di caricamento. Ricordo che un atto pubblicato non è più modificabile. Protrà essere solo modificato con l'emissione di un nuovo atto contenente le rettifiche del caso.
  3. Ordinamento iniziale degli elenchi in questo campo potrà essere stabilito l'ordinamento di default delle liste degli atti al momento del primo accesso.

L'area successiva Visualizzare queste voci del menu di Albo permette di scegliere le voci abilitare le funzioni disponibili pubblicamente dal frontend del sito. L'unica voce che non è selezionabile è l'elenco Albo Pretorio che sarà sempre disponibile di default.

La seconda tab Configurazione ricerche permette di stabilire i campi sui quali saranno attivabili ricerche nelle finestre dedicate alle ricerche. Figura 6

Finestra di configurazione tabella 2

Le funzioni di configurazione sopra illustrate sono accessibili unicamente dal Super Administrator di Joomla.

L'uso dell'applicazione non prevede particolari complessità. Preliminare è la configurazione dei punti sopra descritti. Gli help nelle finestre dedicate alle varie funzioni di gestione forniranno tutte le indicazioni sul significato di ogni campo.

E' stata predisposta la numerazione automatica degli atti relativi all'anno solare che saranno identificati dal numero e l'anno di riferimento: es. 1-2010. La numerazione si rinnoverà in auto all'inizio di ogni anno. Sarà quindi sempre possibile ricercare gli atti di ogni annata. 

Ringraziamenti

L'evoluzione di questa applicazione è stata possibile grazie al contributo di tutti gli amici del forum di Joomla che continuamente testano le funzionalità e segnalano nel forum  eventuali problemi e suggerimenti.

Ai moderatori del forum di joomla che hanno in anteprima valutato le prime versioni.

Ad alexred amministratore del forum per aver consentito questa esperienza.

A chi in casa sopporta questo impegno quasi quotidiano.

Detto questo auguro a tutti un buon utilizzo di questa applicazione e per ogni problema non esitate a postare nel forum che potrà diventare la FAQ ed Help del lavoro.

           vales (Valerio Sichi)


           ottobre 2010.

 

Changelog:

30) 11.11.2010 Funzione notifiche abilitato invio email ad utente loggato. Migliorato riconoscimento utenti nei forms. Corretti piccoli bug segnalati nel forum.

29) 05.11.2010 Corretti ordinamento iniziale elenchi. Inserita funzione di stampa form notifiche

28) 04.11.2010 Corretti bugs permessi utenti e form notifiche

27) 02.11.2010 Corretto errore installazione precedente versione 8 beta 1. Aggiunta segnalazione di nuove versioni disponibili in finestra_avvio

26) 30.10.2010 Corretto errore di visualizzazione atti in attesa del giorno di inizio pubblicazione. Corretto errore di salvataggio nel form atto_10_modifiche. Abilitata visualizzazione modulo della voce di avvio in fase di ricerca. Inserita in configurazione la nuova opzione di scelta di visualizzarione delle modalità di pubblicazione in fase di inserimento atti. Inserita in configurazione la scelta del ordinamento iniziale delle liste degli atti. Corretta in configurazione la modalità di scelta di ricerca sul campo ente. Inserita nell'enco Albo tutti gli atti la visualizzazione del nome di chi ha inserito l'atto. Aggiornate e semplificate istruzioni di installazione e uso disponibile in backend di joomla.

25) 20.10.2010 Versione 7.00 beta 2. Corretto bug form atto_10_modifica. Corretto bug per rendere sempre visibile la voce di menu di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo.

24) 17.10.2010 Versione 7.00 beta 1. Inserita possibilità di continuare la numerazione dell'albo manuale in caso di avvio di nuove gestioni. Resa sempre visibile la voce di menu di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo. Corretti bug finestra modifica allegati. Automatizzata eventuale procedura di aggiornamento tabelle

23) 06.10.2010 Verisone 6.00 beta 1. Attivata nuova funzione di notifica per email degli atti a fine pubblicazione. Adeguata connessione ricerca_admin alla funzione notifiche. Abilitato inserimento nome ente nelle gestioni monoente. Corretto bug funzione variazione enti e modificati controlli di permessi di accesso utenti. Adeguate istruzioni d'uso alle nuove funzioni e modifiche.

22) 21.09.2010 Versione 5.00 beta 3. Corretto bug aggiornamento tabella utenti per nuove installazioni da zero.

21) 16.09.2010 Versione 5.00 beta 2. Inserita gestione diversificata dei permessi di inserimento e modifica. Corretto bug doppio tasto indietro form atto_10_mostra.

20) 14.09.2010 Versione 5.00 beta 1. Modificato layout form configurazione. Prevista nuova configurazione accessi degli utenti a funzioni di amministrazione. Modificata tabella utenti e previsto aggiornamento da precedenti versioni.

19) 03.09.2010 Versione 4.00 beta 2. Migliorate funzioni di ordinamento dei campi delle liste.

18) 27.08.2010 Versione 4.00 beta 1. Inserita funzione di ordinamento delle liste con click sul nome dei campi. Migliorate le funzioni di stampa in tutte le finestre. Abilitata cancellazione di sezioni e categorie senza atti pubblicati.

17) 17.08.2010 Versione 3.00 beta 7. Modifiche per garantire la sicurezza. Aggiornati controlli permessi di accesso utenti al form modifiche e connessioni. Ogni utente potrà vedere solo gli atti delle categorie assegnateli. Inserita funzione di stampa degli atti visualizzati. Inseriti giorni e mesi in italiano nei calendari di aiuto all'inserimento date. Aggiornati i controlli di coerenza date dell'atto pubblicato.

16) 05.08.2010 Versione 3.00 beta 6. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile cancellare atti non pubblicati. Inserita funzione di cancellazione di sezioni e categorie nelle quali non sono stati inseriti atti. Attivata visione del nome di chi ha inserito l'atto nel form dei dettagli atto, questa funzione è abilitata solo per utenti autorizzati. Inserito controllo di coerenza delle date dell'atto e di inizio pubblicazione. Possibilità di inserire caratteri alfanumerici e speciali nel campo numero_atto. Sistemati alcuni bugs. Il numero progressivo in albo viene assegnato solo al momento della pubblicazione. Migliorate funzioni di stampa. Inserito nuovo logo realizzato da grendizer71

15) 04.07.2010 Versione 3.00 beta 5. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile modificare gli atti ed allegati, ed aggiungere nuovi allegati solo per gli atti non pubblicati. Realizzata gestione delle date in formato europeo dd-mm-aaaa nelle azioni di inserimento, modifica e mostra atti. Creati i campi "sezione" e "categoria" per inserimento nel template dell'email di ricevuta. Razionalizzati form per mostrare atti. Ora i form sono scesi a 18. Modificato il plugin del form atto_10_modifiche. Questa versione versione è abbinabile solo al modulo "Albo Pretorio ultimi atti" 1.0 alpha 4.

14) 02.07.2010 Versione 3.00 beta 4. Resa possibile la modifica degli atti in attesa di pubblicazione, anche con la possibilità di aggiungere allegati"

13) 20.06.2010 Versione 3.00 beta 3. Inserita funzione di stampa in ricerche admin. Corretta visualizzazione del totale records in ricerche. Adeguata connessione albo_pretorio al collegamento con modulo Ultimi atti."

12) 13.06.2010 Versione 3.00 beta 2. Aggiornata validazione W3C XHTML Strict e CSS. Adeguamento a modulo "Albo Pretorio ultimi atti"

11) 07.06.2010 Visitare nel backend del sito nel menu Componenti la voce Albo Pretorio Setup per le istruzioni di funzionamento per personalizzare la configurazione.

10) 31.05.010 Completate ricerche, risultati, visualizzazioni  e configurazione utenti.

9) 29.05.2010 Nuova versione 3.00 alpha 1

8) 22.05.2010 Versione 2.00 alpha2. Correzione urgente bug inserimento primo record in albo. Completata la validazione XHTLM Strict W3C.

7) 15.05.2010 Versione 2.00 alpha 1. Variazioni rispetto alla versione 1.00 Inseriti nuovi campi in tabella atti: numero in albo, anno, numero atto, data atto. Tabella allegati: eliminato campo fulltext ed adeguati form allegati. Adeguate le ricerche e le liste dei record ai nuovi campi. Correzioni viste ed elenchi per validazione W3C. Aggiornata procedura di installazione che prevede la modifica delle tabelle della precedente versione 1.00 senza perdita di dati.

6) 01.05.2010 Corretti bug: dropdown sezioni e categorie, date in elenchi in formato D M Y, validazione W3C in form e elenchi, elenchi in backend.

5) 13.04.2010 Corretto bug visualizzazione elenco Storico albo accessibili.

4) 31.03.2009 Ampliati i campi di inserimento atti ed allegati. Rimossi alcuni filtri dei campi di  inserimento che non consentivano caratteri speciali. Corretti bug della procedura di autoinstallazione su link a tabelle dal backend.

3) 29.03.2009 Rivista la funzione di installazione che ora configura automaticamente tutta l'applicazione. Corretto link di ritorno form modifica allegati

2) 20.03.2010 Modificati link di uscita di alcuni form. Corretto bug di visualizzazione del campo "Info   e note" in alcuni form.

1) 17.03.2010 Modificato il riconoscimento dell'utente autorizzato ad accedere nella sezione riservata.

Data pubblicazione 2010-10-16 23:00:00

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 68

Titolo Mappa degli enti di Albo Pretorio

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

JavaScript deve essere attivo per utilizzare Google Maps.
Sembra infatti che JavaScript sia disabilitato o non supportato dal tuo browser.
Per visualizzare le Google Maps, attiva JavaScript modificando le opzioni del tuo browser e poi riprova.

Elenco degli Enti di Albo Pretorio On Line in ordine di inserimento

(fonte ricercheGoogle)

  1. http://www.comune.palestrina.rm.it/Joomla
  2. http://www.comune.carlopoli.cz.it
  3. http://www.comune.gibellina.tp.it
  4. http://ap.comunedimassafra.it
  5. http://www.comune.bagnolo.cn.it
  6. http://www.comune.figlinevegliaturo.cs.it
  7. http://www.comune.castelnuovobozzente.co.it
  8. http://www.carpinetoromano.it
  9. http://www.comune.terranovadipollino.pz.it
  10. http://www.comune.menfi.ag.it/portale
  11. http://www.comune.castellettodibranduzzo.pv.it
  12. http://www.porto.cagliari.it
  13. http://comune.frascineto.cs.it
  14. http://www.comune.martirano-lombardo.cz.it
  15. http://www.comune.torreano.ud.it
  16. http://teddin.altervista.org
  17. http://lnx.fmc.it/albopretorio
  18. http://comune.arpino.fr.it/albo-pretorio
  19. http://www.comune.mottola.ta.it
  20. http://www.comune.tricarico.mt.it
  21. http://www.comunemassafermana.it
  22. http://cmfortore.info
  23. http://www.castellodelmatese.gov.it
  24. http://www.asl14chioggia.veneto.it
  25. http://www.comunesarule.org
  26. http://www.comune.geracisiculo.pa.it
  27. http://lnx.comune.mottasantanastasia.ct.it/albo-pretorio-2.html
  28. http://www.comune.pietrafitta.cs.it
  29. http://79.39.22.30/episcopia
  30. http://www.comune.ali.me.it
  31. http://www.serrapedace.info
  32. http://www.ititnmb.it
  33. http://www.casafamigliareginaelenafa.it/portale
  34. http://www.scherillo54cd.it/albo-pretorio.html
  35. http://comune.fidenza.pr.it
  36. http://www.calvirisorta.gov.it
  37. http://consiglio.comune.fidenza.pr.it
  38. http://www.belvederespinello.it/joomla/albo-pretorio.html
  39. http://www.comune.toccodacasauria.pe.it
  40. http://www.mediobasento.it
  41. http://www.comune.torricellaverzate.pv.it
  42. http://www.comune.alessandriadelcarretto.cs.it
  43. http://www.comune.comiziano.na.it
  44. http://www.collereale.it/Joomla
  45. http://www.agrariatarquinia.it/jml
  46. http://comune.castelnuovomagra.sp.it/nuovo-albo-pretorio.html
  47. http://web3.comune.casciago.va.it/albo-pretorio
  48. http://www.comune.secugnago.lo.it
  49. http://apspsuoragnese.it
  50. http://www.comune.morgex.ao.it/it/art-albo-pret
  51. http://www.comune.budoni.ot.it
  52. http://arssa.comnet-ra.it/pubblicita-legale.html
  53. http://www.comune.pontecorvo.fr.it/albo-pretorio-on-line.html
  54. http://www.pistoia.turismo.toscana.it/albo-on-line.html
  55. http://www.comune.lagonegro.pz.it/albo_pretorio_lagonegro
  56. http://www.comune.balme.to.it
  57. http://www.comune.cleto.cs.it
  58. http://www.ersucagliari.it
  59. http://www.comune.ronsecco.vc.it
  60. http://www.iisstecnicomonopoli.it/iiss
  61. http://www.comune.priola.cn.it
  62. http://www.comuneuggianolachiesa.it/uggiano
  63. http://www.comune.lignana.vc.it
  64. http://www.comune.dozza.bo.it
  65. http://www.comune.margheritadisavoia.bt.it/albo-pretorio.html
  66. http://www.comune.castroregio.cs.it/web
  67. http://www.comunegarnigaterme.it/it/art-albo-pret
  68. http://www.comune.pisticci.mt.it/mp3
  69. http://www.comune.sclafanibagni.pa.it/009
  70. http://www.5cm.rieti.it
  71. http://www.comune.casteldisangro.aq.it/joomla
  72. http://comunedicimina.org
  73. http://www.comunecaraffadelbianco.it
  74. http://xxicomunitamontana.it
  75. http://93.63.251.86/casapesenna
  76. http://www.comune.brindisi.it
  77. http://www.viconet.it/albo_pretorio
  78. http://www.cavedago.com
  79. http://www.itcglagonegro.it
  80. http://www.iacpfg.it
  81. http://www.comune.preganziol.tv.it/albo-pretorio
  82. http://www.comunemarcellinara.it
  83. http://www.comune.accadia.fg.it
  84. http://www.comune.perdifumo.sa.it/albo-pretorio-virtuale.html
  85. http://www.comunetertenia.it/albo-pretorio
  86. http://www.comune.parrano.tr.it
  87. http://www.comune.sirignano.av.it
  88. http://www.comune.taurano.av.it
  89. http://www.comune.sanpotitoultra.av.it
  90. http://www.comune.lascari.pa.it/albo009
  91. http://albopretorio.aspbasilicata.it
  92. http://www.comune.quadrelle.av.it
  93. http://www.comune.perano.ch.it
  94. http://www.montesantamariatiberina.org
  95. http://www.sciscianonotizie.it
  96. http://www.comune.pove.vi.it/gestione-albo.html
  97. http://albopretorio.comune.santamargheritadibelice.ag.it
  98. http://www.comune.lusia.ro.it
  99. http://www.comunetrivigno.gov.it/sito
  100. http://www.comune.accadia.fg.it
  101. http://www.comunerodigomn.it
  102. http://sangiovannilapunta.gov.it
  103. http://www.comune.picinisco.fr.it
  104. http://www.comune.postafibreno.fr.it
  105. http://www.comune.moschiano.av.it
  106. http://www.comune.casalromano.mn.it
  107. http://www.comune.goito.mn.it
  108. http://www.comuneluogosanto.it
  109. http://albopretorio.voltamn.it
  110. http://www.comune.villafrancasicula.ag.it
  111. http://www.comune.salve.le.it
  112. http://www.zagarise.org
  113. http://moscianoscuola.it
  114. http://www.sanvalentinoac.comnet-ra.it
  115. http://www.montestella.it/castellabate
  116. http://www.entratico.net
  117. http://www.pdmarano.it/public
  118. http://lnx.comunescillato.pa.it/009
  119. http://www.comune.collesano.pa.it
  120. http://www.comune-fonni.it/SitoIstituzionale
  121. http://www.comune.mesagne.br.it/albopretorio
  122. http://www.comune.viconellazio.fr.it
  123. http://www.comune.ferentino.fr.it
  124. http://www.aterpescara.it
  125. http://www.tremezzo.it
  126. http://www.comune.pescosolido.fr.it
  127. http://www.bagnolodipo.com/pa
  128. http://www.comune.sedini.ss.it
  129. http://www.comune.brembatedisopra.bg.it
  130. http://www.albo-pretorio.biz/sambuca_di_sicilia
  131. http://www.posina.info
  132. http://www.trevigliosecondo.it
  133. http://sito.rup.cr.it/comune.spinadesco/new
  134. http://www.unionecomunialtasabina.it
  135. http://www.icmoromarcianise.it/joomla
  136. http://www.comune.pozzagliasabina.ri.it
  137. http://www.cavourvercelli.it
  138. http://www.arpacal.it
  139. http://albopretorio.comune.montesarchio.bn.it
  140. http://www.papasidero.org
  141. http://www.trasportisalina.it
  142. http://ucasola.asitechspa.it
  143. http://www.posina.info
  144. http://www.atotoscanasud.it
  145. http://www.arcelight.net/albopretorio
  146. http://www.comune.viggianello.pz.it/albopretorio
  147. http://albopretorio.comunecasaldiprincipe.it
  148. http://www.terradilavorocst.com/alvignano
  149. http://www.comune.sanfili.cs.it
  150. http://www.comunemarsiconuovo.gov.it
  151. http://www.comune.gualtieri.me.it
  152. http://www.bonificavm.it/albo
  153. http://www.cripisa.it/albopretorio
  154. http://www.comunemontappone.it
  155. http://comune.madone.bg.it
  156. http://www.comunediandali.it
  157. http://www.lacasaschio.it/albopretorio
  158. http://www.comune.calascio.aq.it
  159. http://www.comune.mendicino.cs.it
  160. http://www.consorzioretefognantetaormina.it
  161. http://www.comune.sorgono.nu.it
  162. http://www.comune.lizzano.bo.it
  163. http://www.comunealadistura.it
  164. http://comune.agira.en.it
  165. http://www.parcopollino.it
  166. http://www.liparidue.it
  167. http://www.csprossi.it
  168. http://www.circello.com
  169. http://www.comune.realmonte.ag.it
  170. http://www.comune.mezzago.mb.it
  171. http://www.comune.sabaudia.latina.it
  172. http://www.comune.molise.cb.it
  173. http://www.comuneasiglianovercellese.it
  174. http://www.diodatabertolo.it
  175. https://servizi.ospedalesantandrea.it/albonline
  176. http://www.copernico.bo.it
  177. http://licei.biz
  178. http://www.comunedinissoria.it
  179. http://www.comune.colfelice.fr.it
  180. http://www.circolodidatticorodari.it
  181. http://www.atobasilicata.it
  182. http://www.liceomarini.it
  183. http://www.itcdefranchis.it
  184. http://www.comune.medole.mn.it
  185. http://www.comune.roccalumera.me.it
  186. http://www.uniagrariacolleditora.it
  187. http://www.albo-pretorio.biz/montevago
  188. http://www.icvitulano.it
  189. http://www.comune.porrettaterme.bo.it
  190. http://www.comune.granaglione.bo.it
  191. http://www.parcomontenetto.it/cms
  192. http://www.ipsiamb.it
  193. http://www.comune.fluminimaggiore.ca.it
  194. http://www.istitutocomprensivodijerzu.it
  195. http://www.comune.torchiarolo.br.it
  196. http://www.unionecomuniterresicane.it
  197. http://www.scuolecollegno3.it
  198. http://albopretorio.comune.saint-nicolas.ao.it
  199. http://www.sanpolomatese.eu
  200. http://www.terradilavorocst.com

mappa__enti_albo_pretorio

Testo esteso

Data pubblicazione 2010-11-07 21:17:00

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 69

Titolo Albo Pretorio On Line per la Pubblica Amministrazione, una storia di Joomla

Categoria: - Sezione:

Introduzione

logo della repubblica italiana

Albo Pretorio On Line

è un'applicazione che è nata nella comunità italiana di Joomla! per dare una risposta, con l'uso del CMS Joomla!, all'esigenza delle pubbliche amministrazioni di avere disponibile l'albo pretorio on line sul quale pubblicare i propri atti in adempimento dell'art. 32 della Legge 18 giugno 2009, n. 69, che prevedeva che dal 1 luglio 2010 gli atti soggetti a pubblicazione per avere efficacia dovevano essere pubblicati sul sito Internet degli enti. L'art. 2 della legge 25/2010 ha prorogato la data di inizio della pubblicazione obbligatoria al 1.1.2011.

 

Questa problematica è stata posta nella sezione Gestione Form del sito www.joomla.it della comunità italiana di Joomla. La ricerca che stavo facendo sull'uso abbinato di due componenti, Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine, mi portò a rispondere, a chi aveva posto la necessità di realizzare un'applicazione, che pensavo che con quegli strumenti si poteva risolvere il problema.

Testo esteso

mappa_enti_albo_pretorio_on_lineQuella dichiarazione fu un po' ottimistica, ma come i fatti hanno dimostrato era vera. C'era uno schema mentale delle cose, che sostanzialmente è rimasto solido, ma quante cose si sono presentate da allora. In quel momento non si conoscevano completamente i problemi che dovevano essere superati. Ma si doveva fare qualcosa. ("Provare no! Fare! O non fare. Non c'è provare!" Maestro Joda - Guerre Stellari)Laughing

Si è aperta una discussione con pareri, esigenze, suggerimenti una vera piccola comunità creativa. Era dicembre 2009 e da allora la discussione è stata letta oltre 20.000 volte.· E' al primo posto dei topic con maggiori risposte ricevute con circa 700 post ad oggi (dovremo pensare a qualcosa di diverso altrimenti sarà ingestibile). Nel marzo 2010 è uscita timidamente la prima versione 1.0 alpha ed oggi dopo 30 rilasci siamo alla versione 8.0 beta 5 di Albo, 2 patch dei componenti della Chronoengine, una per validazione W3C e l'altra per il potenziamento del componente Chronoconnectivity ed un modulo dedicato all'applicazione per visualizzare gli ultimi atti pubblicati. Al Joomladay 2010 è stata presentata l'applicazione che per l'occasione aveva una versione dedicata alla manifestazione.

atti in corso di pubblicazione

Da una semplice ricerca con Google risulta che 54 amministrazioni italiane usano in nostro Albo. Fra cui comuni, tanti piccolissimi e con difficoltà economiche, unioni di comuni, comunità montane, scuole, associazioni, l' ASL 14 del Veneto, una agenzia della Regione Abruzzo e l'Autorità Portuale di Cagliari. Qui i link all'elenco nel forum di joomla.it e alla goolge map nel sito demo.

Aggiornamento al 4.2.2011- Sono oltre 150 le pubbliche ammnistrazioni che usano Albo Pretorio On Line per Joomla.

Si può dire un successo, che trova la forza proprio nelle modalità con cui è nato. Il CMS Joomla! e le sue estensioni che sono il motore di tutto e la sua comunità operosa che partecipa costantemente alla crescita ed allo sviluppo delle sue estensioni. Due risorse che vanno di pari passo ed in simbiosi. Senza uno non c'è l'altro e viceversa.

Descrivere i 400 Kb di codice non è impresa che può essere realizzata in questa sede, ma può essere utile forse parlare dei principali problemi trovati e risolti, perchè ciò può essere utile anche ad altri, che magari con gli stessi metodi o addirittura innovandoli possono realizzare altre applicazioni utili alla comunità.

Una premessa preliminare, Albo Pretorio On Line non è una classica estensione di Joomla. Albo Pretorio è un sistema che mette il relazione fra loro i prodotti realizzati dai componenti della Chronoengine. I prodotti realizzati dai componenti sono i forms e le connessioni alle tabelle del database, in cui i forms registrano i loro campi. Il dialogo controllato realizzato fra forms e connessioni da vita all'applicazione Albo Pretorio.

Alcune informazioni di ordine generale. Allo stato attuale l'applicazione utilizza 19 forms di Chronoforms e 11 connessioni di Chronoconnectivity2 (la versione modificata multi tabella), 7 le tabelle utilizzate, escluse quelle che contengono i forms e le connessioni.

 

I Forms Le Connessioni Le tabelle
  1. allegati_10
  2. allegati_10_conferma
  3. allegati_10_modifica
  4. atto_10
  5. atto_10_modifiche
  6. atto_10_mostra
  7. atto_10_notifica
  8. categoria_10
  9. categoria_10_modifica
  10. configurazione
  11. enti
  12. enti_modifica
  13. finestra_avvio
  14. madre_atto_10
  15. sezione_10
  16. sezione_10_modifica
  17. utente_non_autorizzato
  18. utenti
  19. utenti_modifica
  1. albo_pretorio
  2. albo_storico_accessibili
  3. albo_tutti
  4. atti_allegati_modifica
  5. ricerca_admin
  6. ricerca_albo_pretorio
  7. ricerca_archivio_accessibili
  8. sezioni
  9. sezioni_categorie
  10. sezioni_categorie_modifica
  11. sezioni_modifica
  1. #__chronoforms_allegati_10
  2. #__chronoforms_atto_10
  3. #__chronoforms_categoria_10
  4. #__chronoforms_configurazione
  5. #__chronoforms_enti
  6. #__chronoforms_sezione_10
  7. #__chronoforms_utenti

Il primo problema superato è stato proprio quello di modificare la normale versione di Chronoconnectivity, che gestisce una sola tabella nella query per interrogare il database. La versione modificata, alla fine in modo abbastanza semplice grazie alla qualità del codice originario, consente di gestire query su più tabelle e quindi ha dato maggiori possibilità e potenza alla realizzazione del lavoro.

Qui c'è il link alla versione modificata di Chronoconnectivity2 ed alle descrizioni delle variazioni apportate http://www.joomla.it/download-della-community/item/40-chronoconnectivity-multitabelle.htm

Un secondo problema di ordine generale era quello di produrre codice validato W3C, base di partenza per l'accessibilità dei siti delle PP.AA.. Anche questo è stato risolto realizzando una pacht che contiene i file da sostituire nei pacchetti originari di Chronoforms e Chronoconnectivity2 per avere codice prodotto con la validazione W3C. Questo è il link alla pacht con la descrizione delle modifiche http://www.joomla.it/download-della-community/item/110-patch-validazione-w3c-componenti-chronoengine.html

Il pacchetto completo ed installabile di Albo Pretorio On Line è disponibile nella sezione download di Jooma.it.

Le funzioni che compie l'applicazione possono essere comprese in queste descrizioni:

Inserimento dati, modifica dati, cancellazione dati, visualizzazione dati, visualizzazione elenchi dei dati, ricerca dati, inserimento allegati, visualizzazione allegati, invio email con allegati, stampa pagine visualizzate.

Ovviamente qui i dati sono tutti finalizzati a descrivere gli atti amministrativi che devono essere pubblicati e gli allegati in vari formati sono i veri documenti costituenti gli atti che saranno visualizzati dal pubblico con varie modalità. I formati gestiti nella configurazione di default sono i seguenti: doc, pdf, rtf, txt, png, jpg.

Finestra mostra atto

Avendo stabilito di usare come strumenti i componenti della Chronoengine, che lavorano su forms, elenchi di dati e tabelle di database, si è dovuto pensare ad un uso dei forms che andasse oltre il semplice inserimento di dati e del loro invio ad una tabella del database. In questa applicazione il form deve essere pensato come un contenitore, in cui può stare qualsiasi cosa, in alcuni casi c'è tutto tranne gli elementi fondamentali di un form, campi e bottoni. Per esempio ci sono immagini, testi informativi, link ad altri form e connessioni oppure codici in linguaggio php, css o javascript, che controllano e decidono cosa e come deve essere mostrato nel form o come esso deve reagire a determinati eventi. Questo è uno dei punti di forza che ha consentito di superare i problemi. Infatti tutte le finestre che sono mostrate dall'applicazione, escluso qualche elenco, sono dei forms, che a volte si presentano apparentemente come normali contenuti di Joomla.

I 19 forms dialogano fra loro scambiandosi dati (variabili, array), i quali determinano il modo in cui il form ricevente risponde o si presenta graficamente per gestire nel modo appropriato i dati. La stessa cosa fanno le 11 connessioni, che visualizzano ciascuna liste sintetiche degli atti e consentono le ricerche e la navigazione fra gli atti e permettono di raggiungere i form per vedere o elaborare di dati. Le 3 connessioni dedicate alle ricerche contengono esse stesse dei forms.

I principali problemi di risolti per far funzionare le cose nel modo giusto sopra sintetizzato sono i seguenti:

Implementazione di due caselle dropdown dinamiche, di cui la seconda con dati mostrati in funzione di quelli scelti nella prima casella. Questo è stato necessario per gestire la classificazione degli atti divisi in sezioni e categorie, che però non hanno riferimento a quelle di joomla, in cui le seconde appunto appartengono alle prime. Questa soluzione, di cui è stato dato conto anche nel forum, è stata realizzata con l'uso misto di javascript e di php.

Le ricerche degli atti negli elenchi sono funzioni che hanno richiesto un certo impegno.Il problema era che le query delle ricerche potevano produrre più pagine di risultati e nel passaggio da una pagina all'altra era necessario conservare i risultati delle ricerca iniziale. Le soluzioni sono giunte utilizzando la gestione delle sessioni di Joomla che ha consentito di memorizzare dati funzionali alla navigazione fra le pagine prodotte dalle ricerche e di visualizzare i totali dei dati trovati insieme alle chiavi di ricerca.

ricerca atti

Altra funzione importante inserita è quella che consente l'ordinamento ascendente e discendente delle colonne dei campi negli elenchi degli atti. Anche qui javascript e php hanno fatto la loro parte integrandosi in modo ottimale.

La stampa di parti delle pagine visualizzate è un'altra funzione ottenuta con l'uso di javascript sia all'interno degli elenchi che dei forms.

E' stata pensata una gestione dei permessi degli utenti , una specie di ACL di Albo Pretorio, che opera sia sulle funzioni dell'applicazione che sulle categorie degli atti. Questo consente di assegnare a ciascun operatore delle specifiche funzioni di Albo, ma anche di limitare o meno la sua attività ad atti appartenenti a determinate categorie.

L'uso dei plugin di chronoform. Due in modo particolare. Il Multi Page con il quale sono gestiti i 3 form, oltre al form madre, che consentono la procedura di inserimento degli atti e degli allegati. Il Profile Page che consente di richiamare i singoli atti dai risultati degli elenchi e delle ricerche, in visione, in modifica, cancellazione o nella finestra di notifica.

Quest'ultima funzione di notifica ha richiesto, per le sue necessità, lo sviluppo di una modalità di invio per email dei dati degli atti, con gli allegati, che ha sfruttato completamente il sistema delle API di joomla dedicate all'invio delle email. Ne è risultato un sistema potente che non ha alcun limite nelle possibilità di invio che potrebbero essere richieste in futuro.

E' stata posta cura per assicurare uno scambio di valori fra le pagine dell'applicazione in modo sicuro usando le API di joomla dedicate a questo compito (JRequest::getVar() e JRequest::setVar() ).

Sono stati usati quasi tutti gli elementi di configurazione dei forms previsti da Chronoforms, fra questi i campi che consentono di seguire il flusso dei dati durante l'uso del form, cito come esempio la finestra Validation che consente di analizzare i valori dei campi passati dal form prima del loro invio definitivo al sistema. Questa è una vera risorsa che consente il controllo dei dati, la loro modifica e l'avvio di azioni specifiche in funzione appunto dei valori rilevati.

La finestra_avvio è il punto di partenza, di transito e ritorno delle attività. E' anch'essa uno di quei form particolari senza tasti e campi ed ha come compito quello di chiamare gli altri forms e le connessioni, predisponendo le variabili di sessione necessarie per passare alle altre finestre il controllo dell'applicazione.

La procedura di installazione di Albo Pretorio è stata fondamentale, senza di essa Albo non sarebbe stato distribuibile con semplicità. La procedura, da eseguire dopo l'installazione dei componenti della Chronoengine e l'applicazione delle pacht citate sopra, popola automaticamente le tabelle di database che contengono i dati e il codice dei forms e delle connessioni. All'utente si presenta come una normale procedura di installazione di un componente di Joomla.

Albo Pretorio On Line è gestibile interamente dal Frontend di Joomla!, da due aree specifiche. La prima pubblica accessibile a tutti i visitatori del sito, la seconda riservata accessibile agli utenti autorizzati alla gestione degli atti.

L'area pubblica è accessibile dalla voce di menù predisposta seguendo le istruzioni di installazione di Albo, che condurrà alla finestra_avvio che si presenterà così.

area_pubblica

Accedendo invece, tramite il login del frontend del sito, come utente di joomla di qualsiasi tipo, da Register ad Administrator, si accede all'area riservata e la finestra di avvio presenterà tutte le funzioni di gestione in questo modo.Da li sarà possibile accedere alle varie attività.

area_riservata

Un dettagliato manuale utente, frutto anch'esso del lavoro comunitario, disponibile on line nella finestra configurazione e anche nella sezione download di joomla.it, illustra tutte le modalità di configurazione e di funzionamento.

Sono presenti alcuni obblighi di uso che per alcuni sono "limitazioni". Il primo deriva dall'utilizzo dei componenti della Chronoengine nella versione free. Tale versione non ha limiti di funzionalità ma mostrerà nella parte bassa dei forms e degli elenchi i link al sito della Chronoengine. Tale apparente "limitazione" potrà essere rimossa registrando i componenti della Chronoengine.

L'altra "limitazione", che ha richiesto un po' di discussione nel forum, è proprio contenuta nella logica funzionale di Albo Pretorio. Albo Pretorio consente di compiere qualsiasi operazione di modifica o cancellazione di ogni atto, prima, che esso sia reso visibile al pubblico, giuridicamente e tecnicamente si dice pubblicato.
Appena pubblicato sul sito l'atto produce effetti giuridici per tutti i soggetti a cui è rivolto. Come per il vecchio albo murale e cartaceo, per rimediare l'errore dell'atto già pubblicato, l'amministrazione deve produrre un nuovo atto che giuridicamente annulla o rettifica il precedente, producendo effetti giuridici dalla data di pubblicazione del nuovo atto.
Esempio: un atto contiene una data di scadenza sbagliata per la presentazione di una domanda di concorso o di un offerta per una gara di appalto. Chi avesse letto l'atto subito dopo la pubblicazione non sarebbe informato di una eventuale successiva modifica apportata nello stesso atto alla data di scadenza. Invece con la pubblicazione di un nuovo atto di annullamento e/o rettifica del precedente con la nuova data di di scadenza si garantisce la giusta informazione ed il rispetto delle regole.

Alcune considerazioni finali. Questa applicazione è nata e vive grazie alla comunità di Joomla, che frequenta il forum, e con la sua partecipazione attiva ha guidato questo sviluppo, ha suggerito funzioni, ha collaudato le soluzioni, a scritto il manuale. Una parte di essi sono dipendenti di pubbliche amministrazioni, che giornalmente pongono domande, testano l'applicazione e crescono nelle loro conoscenze attraverso Albo ed Joomla, personalizzano Albo alle loro necessità ed esigenze. Altri sono fornitori di servizi agli enti ed anche loro hanno contribuito nello stesso modo a questa esperienza. A tutti loro va un grande ringraziamento per il contributo che hanno dato. Questa è una risorsa di persone, di tante storie ed esperienze che non devono andare disperse dopo che Albo avrà raggiunto una sua maturità e non necessiterà più, come ora di una cura quasi quotidiana.

La pubblica amministrazione ha necessità di tanti applicativi in tutti i settori e questa bella esperienza Open Source di Albo Pretorio On Line può essere applicata ad altre estensioni, realizzate magari con i metodi classici di Joomla. La proposta che viene dunque naturale è quella di creare un punto di referimento di Joomla dedicato alla Pubblica Amministrazione.

Una sezione del forum di joomla.it dedicata espressamente alla PA, dove si possano mettere il rete le esperienze, manifestare le esigenze, produrre e contribuire a progetti di estensioni specifiche dedicate alle mille attività che necessitano giornalmente alle PP.AA. Oltre 8.000 comuni, 100 province, 56.000 scuole di tutti i tipi e tanti altri altri enti. In ognuna di queste amministrazioni ritengo ci sia almeno una persona, ma sono sicuramente tante di più, che pensano a migliorare il loro lavoro ed attraverso esso a migliorare la loro amministrazione. Una vera potenza positiva che potrebbe portare davvero a trasformazioni impensabili.

Questo inoltre contribuirebbe a diffondere Joomla fra tante persone e sarebbe senz'altro una cosa positiva, anche per le aziende che assistono la P.A. nei processi di informatizzazione, che potrebbero avere la disponibilità dei prodotti  frutto di questo impegno e quindi anche un contributo all'economia di questo paese.



16.11.2010

Valerio Sichi


Link alla nuova sezione del forum dedicata alla Pubblica Amministrazione


Link alla nuova sezione del forum di joomla.it dedicata ad Albo Pretorio On Line per Joomla

Data pubblicazione 2010-11-14 14:23:06

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 70

Titolo Albo Pretorio On Line 9.0 - Info

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

logo_joomla logo_chronoengine





logo joomlait2



19.12.2010 NOVITA' !  Albo Pretorio On Line 9.0 Beta 4

Natale edition

http://valesweb.altervista.org

Download

PRIMA DI INIZIARE LEGGERE LE ISTRUZIONI PER LE NUOVE FUNZIONI E LE ISTRUZIONI PER L'AGGIORNAMENTO

Albo Pretorio On Line è un'applicazione che è nata nella comunità italiana di Joomla! per dare una risposta, con l'uso del CMS Joomla!, all'esigenza delle pubbliche amministrazioni di avere disponibile l'albo pretorio on line sul quale pubblicare i propri atti in adempimento dell'art. 32 della LEGGE 18 giugno 2009, n. 69, che prevede che dal 1 luglio 2010 gli atti soggetti a pubblicazione per avere efficacia devono essere pubblicati sul sito internet. (L'art. 2 della legge 25/2010 ha prorogato la data di inizio della pubblicazione obbligatoria al 1.1.2011)

Su questa problematica si è aperta una discussione nella sezione Gestione Form del sito www.joomla.it della comunità italiana di Joomla.

L'applicazione realizzata è nata con il contributo degli utenti del forum e del team di Joomla.it.

Testo esteso

L'uso è pertanto rivolto a tutti i soggetti della Pubblica Amministrazione che tenuti al rispetto della legge. Comuni, Provincie, Unioni di Comuni, Comunità Montane, Istituzioni Scolastiche, Università, Consorzi, Istituti pubblici, Aziende Sanitarie, Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza, ecc..

Principali caratteristiche:

1) Inserimento e modifica di atti e loro allegati.
2) Classificazione degli atti secondo il modello sezioni e categorie appartenenti alle sezioni.
3) Gestione multiente. E' possibile infatti realizzare gestioni associate dell'albo: esempio Unioni di Comuni.
4) Visualizzazione di:

  • elenchi atti in corso di pubblicazione ordinabili su tutti i campi visibili.
  • archivio storico degli atti
  • ricerche degli atti in pubblicazione ed in archivio storico
  • dati di sintesi degli atti
  • allegati degli atti

5) Stampa di tutte le finestre visualizzate dall'applicazione.
6) Stampa degli elenchi degli atti degli archivi e dei risultati delle ricerche.
7) Notifica agli operatori delle email con l'esito della pubblicazione degli atti, insieme ai rispettivi allegati.
8) Registrazione del log delle operazione compiute dagli operatori per la gestione dell'applicazione.

Per la sua realizzazione sono utilizzati i componenti Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine due potenti estensioni che consentono di interagire con le risorse del CMS Joomla! e di creare oltre che dei forms dei veri e propri sistemi di gestione come è dimostrato dal presente uso.

Questa applicazione è dedicata in modo particolare a tutti gli utilizzatori di Joomla! delle pubbliche amministrazioni che svolgono un funzione importante, spesso oscura e molte volte svolta fuori dall'orario di lavoro, per la passione di dare ai loro enti una maggiore efficienza per rispondere ai problemi dei cittadini utilizzando le nuove tecnologie.

Istruzioni per l'installazione.

L' applicazione come detto sopra non è una normale estensione di joomla, ma utilizza delle estensioni evolute che consentono l'inserimento di codice autonomo per la gestione delle varie funzionalità. Per cui l'installazione avverrà con un metodo leggermente diverso che prevede più installazioni di estensioni e in finale l'installazione di un pacchetto particolare che oltre al presente file, di documentazione ed informativo, installerà le tabelle dell'applicazione ed i campi delle tabelle contenti il codice necessario ai componenti della Chronoengine. Questa è la sequenza delle operazioni.

Chi ha già installato nel sito Chronofroms e Chronoconnectivity2 può passare direttamente al punto 7, altrimenti procurarsi l' estensione Chronoforms presso la sezione download del sito della Chronoengine http://www.chronoengine.com/downloads.html. Il sistema è composto da tre estensioni il componente, il plugin ed un modulo. Per questa applicazioni sono necessari il componente ed il plugin.

Installare nomalmente il componente.
Installare il plugin ed attivarlo.

Procurarsi l'estensione modificata di Chronoconnectivity disponibile nella sezione download del sito www.joomla.it http://www.joomla.it/download-della-community/item/40-chronoconnectivity-multitabelle.html . Installare normalmente Chronoconnectivity.

Applicare la patch per la validazione W3C, che è anche  necessaria per la piena funzionalità della versione modificata di Chronoconenctivity. La patch si trova qui http://www.joomla.it/download-della-community/item/110-patch-validazione-w3c-componenti-chronoengine.html

Preparare ora una voce di menù per accedere all'applicazione dal Frontend.Creare un menu con la nomale procedura o utilizzare un menu esistente. Assegnare al menu una voce che punti al componente Chronforms e scegliere come form da aprire quello con il nome finestra_avvio.

E' ora disponibile, nella sezione download di joomla.it e nel sito demo, anche il modulo "Albo Pretorio Ultimi atti" per visualizzare nelle posizioni del template in uso gli ultimi atti inseriti. http://www.joomla.it/download-della-community/item/119-modulo-albo-pretorio-ultimi-atti.html

ISTRUZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DA UNA PRECEDENTE VERSIONE

Chi ha una versione precedente di Albo deve fare l'aggiornamento. Prima disinstallare la precedente versione di Albo con la procedura di Joomla e poi installare normalmente il pacchetto zippato di nome com_albopretoriosetup.zip. Il pacchetto creerà le tabelle necessarie all'albo e popolerà i componenti Chronforms e Chronoconnectivity con i form, i plugin attivi e le connessioni necessarie all'applicazione. Il programma esegue dei controlli e gli eventuali aggiornamenti delle tabelle necessari dalle versioni precedenti.
Dalla versione 9.04 non è necessario confermare il permessi degli utenti, provvede Albo in fase di aggiornamento.

Raccomando di leggere le istruzioni per la configurazione e l'avvio perchè sono essenziali per comprendere il funzionamento di Albo ed ottenere l'avvio senza problemi.


Istruzioni per l'uso

La finalità dell'applicazione ovviamente è pubblicare gli atti amministrativi secondo le disposizioni della legge sopra citata. Per ogni atto si inseriscono nel sistema gli elementi essenziali che lo identificano e che sono di interesse per individuare l'atto.

Per ogni atto possono essere inseriti infiniti allegati essendo non predefinibile la loro quantità. Si consiglia di predisporre gli allegati in formato PDF, meglio se firmati digitalmente in modo da garantire l'autenticità degli atti caricati. Ogni atto pubblicato deve avere almeno un allegato, l'atto stesso per garantire l'avvenuta pubblicità legale dell'atto.

L'applicazione, al termine del periodo di pubblicazione di ciascun atto, consentirà il passaggio degli atti stessi nell'archivio storico che a scelta dell'amminsitrazione sarà consultabile pubblicamente. Questà possibilità sarà selezionabile dall'utente operatore per ogni atto inserito.

Per alcune categorie particolari di atti, appartenenti a categorie predefinite stabilite dall'amministratore del sistema (es. atti di matrimonio) non sarà possibile l'ulteriore visione dopo la pubblicazione.

Albo Pretorio On Line sarà gestibile interamente dal Frontend di Joomla!, da due aree specifiche. La prima pubblica accessibile a tutti i visitatori del sito, la seconda riservata accessibile agli utenti autorizzati alla gestione degli atti.

L'area pubblica sarà accessibile dalla voce di menù predisposta seguendo le istruzioni dette nel precedente paragrafo relativo all'installazione di Albo.

Si  presenterà una finestra con queste caratterische. Figura 1.
Finestra di avvio lato pubblico

Saranno visibili due aree Elenchi  e Ricerche . Dalla prima si accede a 4 voci:

  1. Albo Pretorio consente di visualizzare l'elenco di tutti gli atti in corso di pubblicazione.
  2. Storico Atti Accessibili consente di vedere tutti gli atti di cui è finito il periodo di pubblicazione che l'amministrazione consente di mantenere in visione al pubblico.
  3. Sezioni consente di vedere l'elenco delle sezioni con le rispettive categorie.
  4. Categorie consente di visualizzare l'elenco alfabetico delle categorie con le sezioni di appartenenza.

Nell'area ricerche sono visibili 2 voci:

  1. Albo Pretorio consente compiere ricerche negli atti in corso di pubblicazione.
  2. Storico Atti Accessibili compiere ricerche negli atti per i quali è terminato il perido di pubblicazione

Per accedere all'area riservata l'utente dovrà loggarsi dal login nel frontend di joomla. Eseguito l'accesso cliccando nella voce di menù di Albo si aprirà la finestra, Figura 2, con tutte le funzione di controllo e gestione di Albo.

Finestra di avvio lato riservato

In questa area, oltre alle altre zone visibili nell'area pubblica, saranno visibili altre 4 zone riservate: inserimento elementi, modifica elementi, ricerche admin ed elenchi admin.

In inserimento elementi sono disponibili le seguenti voci:

  1. Configurazione albo per settare le preferenze e caratteristiche di Albo
  2. Log Attività visualizza e stampa il log delle attività compiute dagli utenti autorizzati alla gestione di Albro Pretorio
  3. Enti per il caricamento degli enti
  4. Utenti per configurazione permessi di accesso degli utenti alle categorie ed alle funzioni di Albo
  5. Sezioni per caricamento sezioni
  6. Categorie per caricamento categorie
  7. Atti ed Allegati inserimento degli atti e allegati nell'applicazione

In modifica elementi sono disponibilit le seguenti voci:

  1. Enti per le modifche degli enti
  2. Utenti per modifiche dei  permessi di accesso degli utenti alle categorie ed alle funzioni di Albo
    Notifiche per notificare via email l'avvenuta pubblicazione degli atti. L'email sarà inviata all'indirizzo dell'utente che usa la funzione. Se nella voce Configurazione è stato inserito un indirizzo email dell'ente sarà inviata anche a quello. La notifica conterrà anche gli allegati all'atto.
  1. Sezioni per modifiche sezioni
  2. Categorie per modifiche categorie
  3. Atti ed Allegati modifiche degli atti e allegati nell'applicazione

La prima operazione da attuare dovrà essere compiuta dall'amministratore il quale, dopo essersi  loggato al frontend del sito, caricherà prima le sezioni con le quali intende organizzare la gestione di Albo e successivamente le categorie appartenenti a ciascuna sezione.
La nuova gestione delle categorie consente ora di escludere alcune di esse, dichiarate non più accessibili, dagli elenchi e dalle ricerche dopo il termine della pubblicazione (es. atti di matrimonio).

Fatto questo l'amministratore potrà accedere alla voce Utenti dalla quale potrà abilitare gli utenti, già registrati al sito, all'accesso alle categorie caricate in Albo. Questo consentirà di autorizzare ciascun utente ad operare solo sulle categorie che gli sono assegnate. Figura

Finistra configurazione utenti tabella 1

 

Nella stessa finestra, ma nella seconda tab Assegnazione funzioni agli utenti, potranno essere invece assegnate le varie funzioni ai singoli utenti, anche queste scelte consentiranno, eventualmente, una differenziazione fra gli utenti nelle varie attività di gestione di Albo. Figura 4

Finestra configurazione utenti tabella 2

Questa  configurazione degli utenti è fondamentale altrimenti le funzioni di Albo non potranno funzionare e l'operatore riceverà errori.

L'amministratore potrà ora passare alla voce Configurazione. La finestra mostrerà due tab Configurazione albo e menù e Configurazione ricerche. In entrambe le tab i tooltip presenti aiuteranno l'utente a capire il significato delle singole voci. Finestra 5

Finestra di configurazione tabella 1

Configurazione albo permette di gestire i seguenti settaggi:

  1. Gestione multiente per impostare la gestione per un singolo ente o più enti.
  2. Email di notifica atti inseriti campo in cui inserire l'indirizzo email al quale giungeranno le notifiche. Consiglio un indirizzo di posta certificata. Lasciando il campo vuoto sarà inviata l'email solo all'utente loggato che richiede la notifica
  1. Numero atti vecchia gestione manuale qui potrà essere inserito il numero degli atti già gestiti nella precedente gestione manuale e consente di riprendere in conteggio dal numero successivo. A chi non interessa lascia il numero 0.
  2. Opzioni pubblicazione in fase inserimento atti questo campo serve per abilitare o disabilitare la possibilità l'immediata pubblicazione dell'atto al momento dell'inserimento. Chi sceglierà No, dovrà accedere successivamente all voce modifica Atti e Allegati per atttivare la pubblicazione. Consiglio di usare quest'ultima opzione, che è quella proposta di default, per evitare di compiere errori di pubblicazione. Rivedere infatti l'atto prima di pubblicarlo con il secondo accesso consente di rimediare eventuali errori compiuti in fase di caricamento. Ricordo che un atto pubblicato non è più modificabile. Protrà essere solo modificato con l'emissione di un nuovo atto contenente le rettifiche del caso.
  3. Ordinamento iniziale degli elenchi in questo campo potrà essere stabilito l'ordinamento di default delle liste degli atti al momento del primo accesso.
  4. Campo numero di protocollo Alcuni enti, oltre al numero atto, assegnano anche un numero di protocollo ai propri atti. Questa opzione consente di visualizzare o non visualizzare il numero di protocollo nelle finestre di dettaglio degli atti nelle fasi di inserimento, modifica e mostra atti. Di default l'opzione è NO.

L'area successiva Visualizzare queste voci del menu di Albo permette di scegliere le voci abilitare le funzioni disponibili pubblicamente dal frontend del sito. L'unica voce che non è selezionabile è l'elenco Albo Pretorio che sarà sempre disponibile di default.

La seconda tab Configurazione ricerche permette di stabilire i campi sui quali saranno attivabili ricerche nelle finestre dedicate alle ricerche. Figura 6

Finestra di configurazione tabella 2

Le funzioni di configurazione sopra illustrate sono accessibili unicamente dal Super Administrator di Joomla.

L'uso dell'applicazione non prevede particolari complessità. Preliminare è la configurazione dei punti sopra descritti. Gli help nelle finestre dedicate alle varie funzioni di gestione forniranno tutte le indicazioni sul significato di ogni campo.

E' stata predisposta la numerazione automatica degli atti relativi all'anno solare che saranno identificati dal numero e l'anno di riferimento: es. 1-2010. La numerazione si rinnoverà in auto all'inizio di ogni anno. Sarà quindi sempre possibile ricercare gli atti di ogni annata. 

Ringraziamenti

L'evoluzione di questa applicazione è stata possibile grazie al contributo di tutti gli amici del forum di Joomla che continuamente testano le funzionalità e segnalano nel forum  eventuali problemi e suggerimenti.

Ai moderatori del forum di joomla che hanno in anteprima valutato le prime versioni.

Ad alexred amministratore del forum per aver consentito questa esperienza.

A chi in casa sopporta questo impegno quasi quotidiano.

Detto questo auguro a tutti un buon utilizzo di questa applicazione e per ogni problema non esitate a postare nel forum che potrà diventare la FAQ ed Help del lavoro.

           vales (Valerio Sichi)


           ottobre 2010.

 

Changelog:

34) 19.12.2010 Versione 9.00 beta 4. Inserita configurazione automatica degli utenti in fase di aggiornamento da versione precedente. Rimosso bug di visualizzazione elenco log per super administrator. Form atto_10_mostra semplificata visualizzazione per utenti pubblici non loggati. Form atto_10_modifiche corretto bug visualizzazione data italiana

33) 08.12.2010 Versione 9.00 beta 3. Inserita modalità di visualizzazione degli allegati tipo lightbox. Aggiunta funzione di stampa degli allegati separata dalla visualizzazione. Importante modifica nel codice per rendere invisibile il nome dell'allegato e garantire la privacy degli allegati. Corretto bug funzione calcolo della data di fine pubblicazione per giorni e mesi ad una cifra.

32) 27.11.2010 Versione 9.00 beta 2. Inserito nuovo campo protocollo nei form di inserimento,modifica e mostra atti, il campo è selezionabile come opzione in configurazione. Corretta modalità di registrazione tabella albo_log. Corretta visualizzazione lista atti notificabili e totali liste.

30) 23.11.2010 Versione 9.00 beta 1. Inserito nuovo sistema di registrazione, visualizzazione e stampa log attività compiute dagli utenti. Prevista funzione determinazione data di fine pubblicazione in automatico dopo inserimento giorni di pubblicazione. Visualizzazione ente, nelle liste degli atti per gestione multiente. Modificato menu di amministrazione, ora mostra solo le attività consentite agli utenti autorizzati.

30) 11.11.2010 Versione 8.00 beta 5. Funzione notifiche abilitato invio email ad utente loggato. Migliorato riconoscimento utenti nei forms. Corretti piccoli bug segnalati nel forum.

29) 05.11.2010 Versione 8.00 beta 4. Corretti ordinamento iniziale elenchi. Inserita funzione di stampa form notifiche

28) 04.11.2010 Versione 8.00 beta 3. Corretti bugs permessi utenti e form notifiche

27) 02.11.2010 Versione 8.00 beta 2. Corretto errore installazione precedente versione 8 beta 1. Aggiunta segnalazione di nuove versioni disponibili in finestra_avvio

26) 30.10.2010 Versione 8.00 beta 1. Corretto errore di visualizzazione atti in attesa del giorno di inizio pubblicazione. Corretto errore di salvataggio nel form atto_10_modifiche. Abilitata visualizzazione modulo della voce di avvio in fase di ricerca. Inserita in configurazione la nuova opzione di scelta di visualizzarione delle modalità di pubblicazione in fase di inserimento atti. Inserita in configurazione la scelta del ordinamento iniziale delle liste degli atti. Corretta in configurazione la modalità di scelta di ricerca sul campo ente. Inserita nell'enco Albo tutti gli atti la visualizzazione del nome di chi ha inserito l'atto. Aggiornate e semplificate istruzioni di installazione e uso disponibile in backend di joomla.

25) 20.10.2010 Versione 7.00 beta 2. Corretto bug form atto_10_modifica. Corretto bug per rendere sempre visibile la voce di menu di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo.

24) 17.10.2010 Versione 7.00 beta 1. Inserita possibilità di continuare la numerazione dell'albo manuale in caso di avvio di nuove gestioni. Resa sempre visibile la voce di menu di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo. Corretti bug finestra modifica allegati. Automatizzata eventuale procedura di aggiornamento tabelle

23) 06.10.2010 Verisione 6.00 beta 1. Attivata nuova funzione di notifica per email degli atti a fine pubblicazione. Adeguata connessione ricerca_admin alla funzione notifiche. Abilitato inserimento nome ente nelle gestioni monoente. Corretto bug funzione variazione enti e modificati controlli di permessi di accesso utenti. Adeguate istruzioni d'uso alle nuove funzioni e modifiche.

22) 21.09.2010 Versione 5.00 beta 3. Corretto bug aggiornamento tabella utenti per nuove installazioni da zero.

21) 16.09.2010 Versione 5.00 beta 2. Inserita gestione diversificata dei permessi di inserimento e modifica. Corretto bug doppio tasto indietro form atto_10_mostra.

20) 14.09.2010 Versione 5.00 beta 1. Modificato layout form configurazione. Prevista nuova configurazione accessi degli utenti a funzioni di amministrazione. Modificata tabella utenti e previsto aggiornamento da precedenti versioni.

19) 03.09.2010 Versione 4.00 beta 2. Migliorate funzioni di ordinamento dei campi delle liste.

18) 27.08.2010 Versione 4.00 beta 1. Inserita funzione di ordinamento delle liste con click sul nome dei campi. Migliorate le funzioni di stampa in tutte le finestre. Abilitata cancellazione di sezioni e categorie senza atti pubblicati.

17) 17.08.2010 Versione 3.00 beta 7. Modifiche per garantire la sicurezza. Aggiornati controlli permessi di accesso utenti al form modifiche e connessioni. Ogni utente potrà vedere solo gli atti delle categorie assegnateli. Inserita funzione di stampa degli atti visualizzati. Inseriti giorni e mesi in italiano nei calendari di aiuto all'inserimento date. Aggiornati i controlli di coerenza date dell'atto pubblicato.

16) 05.08.2010 Versione 3.00 beta 6. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile cancellare atti non pubblicati. Inserita funzione di cancellazione di sezioni e categorie nelle quali non sono stati inseriti atti. Attivata visione del nome di chi ha inserito l'atto nel form dei dettagli atto, questa funzione è abilitata solo per utenti autorizzati. Inserito controllo di coerenza delle date dell'atto e di inizio pubblicazione. Possibilità di inserire caratteri alfanumerici e speciali nel campo numero_atto. Sistemati alcuni bugs. Il numero progressivo in albo viene assegnato solo al momento della pubblicazione. Migliorate funzioni di stampa. Inserito nuovo logo realizzato da grendizer71

15) 04.07.2010 Versione 3.00 beta 5. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile modificare gli atti ed allegati, ed aggiungere nuovi allegati solo per gli atti non pubblicati. Realizzata gestione delle date in formato europeo dd-mm-aaaa nelle azioni di inserimento, modifica e mostra atti. Creati i campi "sezione" e "categoria" per inserimento nel template dell'email di ricevuta. Razionalizzati form per mostrare atti. Ora i form sono scesi a 18. Modificato il plugin del form atto_10_modifiche. Questa versione versione è abbinabile solo al modulo "Albo Pretorio ultimi atti" 1.0 alpha 4.

14) 02.07.2010 Versione 3.00 beta 4. Resa possibile la modifica degli atti in attesa di pubblicazione, anche con la possibilità di aggiungere allegati"

13) 20.06.2010 Versione 3.00 beta 3. Inserita funzione di stampa in ricerche admin. Corretta visualizzazione del totale records in ricerche. Adeguata connessione albo_pretorio al collegamento con modulo Ultimi atti."

12) 13.06.2010 Versione 3.00 beta 2. Aggiornata validazione W3C XHTML Strict e CSS. Adeguamento a modulo "Albo Pretorio ultimi atti"

11) 07.06.2010 Versione 3.00 beta 1. Visitare nel backend del sito nel menu Componenti la voce Albo Pretorio Setup per le istruzioni di funzionamento per personalizzare la configurazione.

10) 31.05.010 Versione 3.00 alpha 2. Completate ricerche, risultati, visualizzazioni  e configurazione utenti.

9) 29.05.2010 Nuova versione 3.00 alpha 1

8) 22.05.2010 Versione 2.00 alpha2. Correzione urgente bug inserimento primo record in albo. Completata la validazione XHTLM Strict W3C.

7) 15.05.2010 Versione 2.00 alpha 1. Variazioni rispetto alla versione 1.00 Inseriti nuovi campi in tabella atti: numero in albo, anno, numero atto, data atto. Tabella allegati: eliminato campo fulltext ed adeguati form allegati. Adeguate le ricerche e le liste dei record ai nuovi campi. Correzioni viste ed elenchi per validazione W3C. Aggiornata procedura di installazione che prevede la modifica delle tabelle della precedente versione 1.00 senza perdita di dati.

6) 01.05.2010 Versione 1.00 beta 7. Corretti bug: dropdown sezioni e categorie, date in elenchi in formato D M Y, validazione W3C in form e elenchi, elenchi in backend.

5) 13.04.2010 Versione 1.00 beta 6. Corretto bug visualizzazione elenco Storico albo accessibili.

4) 31.03.2009 Versione 1.00 beta 5. Ampliati i campi di inserimento atti ed allegati. Rimossi alcuni filtri dei campi di  inserimento che non consentivano caratteri speciali. Corretti bug della procedura di autoinstallazione su link a tabelle dal backend.

3) 29.03.2009 Versione 1.00 beta 4. Rivista la funzione di installazione che ora configura automaticamente tutta l'applicazione. Corretto link di ritorno form modifica allegati

2) 20.03.2010 Versione 1.00 beta 3. Modificati link di uscita di alcuni form. Corretto bug di visualizzazione del campo "Info   e note" in alcuni form.

1) 17.03.2010 Versione 1.00 beta 2. Modificato il riconoscimento dell'utente autorizzato ad accedere nella sezione riservata.

Data pubblicazione 2010-11-22 23:00:00

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 71

Titolo Albo Pretorio On Line 10.0 - Info

Categoria: Albo Pretorio On Line - Demo - Sezione: Albo Pretorio On Line - Demo

Introduzione

logo_joomla logo_chronoengine





logo joomlait2



25.09.2011 NOVITA' !  Albo Pretorio On Line 10.0 RC 6 - 2011

Edizione 150° dell' Unità d' Italia

 http://valesweb.altervista.org

Download

PRIMA DI INIZIARE LEGGERE LE ISTRUZIONI PER LE NUOVE FUNZIONI E LE ISTRUZIONI PER L'AGGIORNAMENTO

Albo Pretorio On Line è un'applicazione che è nata nella comunità italiana di Joomla! per dare una risposta, con l'uso del CMS Joomla!, all'esigenza delle pubbliche amministrazioni di avere disponibile l'albo pretorio on line sul quale pubblicare i propri atti in adempimento dell'art. 32 della Legge 18 giugno 2009, n. 69, che prevede che dal 1 luglio 2010 gli atti soggetti a pubblicazione per avere efficacia devono essere pubblicati sul sito internet. (L'art. 2 della legge 25/2010 ha prorogato la data di inizio della pubblicazione obbligatoria al 1.1.2011)

Su questa problematica si è aperta una discussione nella sezione Gestione Form del sito www.joomla.it della comunità italiana di Joomla.

L'applicazione realizzata è nata con il contributo degli utenti del forum e del team di Joomla.it.

Testo esteso

L'uso è dedicato a tutti i soggetti della Pubblica Amministrazione tenuti al rispetto della legge. Comuni, Provincie, Unioni di Comuni, Comunità Montane, Istituzioni Scolastiche, Università, Consorzi, Istituti pubblici, Aziende Sanitarie, Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza, ecc..

Principali caratteristiche:

1) Inserimento e modifica di atti e loro allegati.
2) Classificazione degli atti secondo il modello sezioni e categorie appartenenti alle sezioni.
3) Gestione multiente. E' possibile infatti realizzare gestioni associate dell'albo: esempio Unioni di Comuni.
4) Visualizzazione di:

  • elenchi atti in corso di pubblicazione ordinabili su tutti i campi visibili.
  • archivio storico degli atti
  • ricerche degli atti in pubblicazione ed in archivio storico
  • dati di sintesi degli atti
  • allegati degli atti

5) Stampa di tutte le finestre visualizzate dall'applicazione.
6) Stampa degli elenchi degli atti degli archivi e dei risultati delle ricerche.
7) Notifica agli operatori delle email con l'esito della pubblicazione degli atti, insieme ai rispettivi allegati.
8) Registrazione del log delle operazione compiute dagli operatori per la gestione dell'applicazione.

Per la sua realizzazione sono utilizzati i componenti Chronoforms e Chronoconnectivity della Chronoengine, due potenti estensioni che consentono di interagire con le risorse del CMS Joomla! e di creare oltre che dei forms dei veri e propri sistemi di gestione come è dimostrato dal presente uso.

Questa applicazione è dedicata in modo particolare a tutti gli utilizzatori di Joomla! delle pubbliche amministrazioni che svolgono un funzione importante, spesso oscura e molte volte svolta fuori dall'orario di lavoro, per la passione di dare ai loro enti una maggiore efficienza per rispondere ai problemi dei cittadini utilizzando le nuove tecnologie.

Istruzioni per l'installazione.

L' applicazione come detto sopra non è una normale estensione di joomla, ma utilizza delle estensioni evolute che consentono l'inserimento di codice autonomo per la gestione delle varie funzionalità. Per cui l'installazione avverrà con un metodo leggermente diverso che prevede più installazioni di estensioni e in finale l'installazione di un pacchetto particolare che oltre al presente file, di documentazione ed informativo, installerà le tabelle dell'applicazione ed i campi delle tabelle contenti il codice necessario ai componenti della Chronoengine. Questa è la sequenza delle operazioni.

  1. Chi ha già installato nel sito Chronofroms e Chronoconnectivity2 può passare direttamente all'installazione di Albo Pretorio, altrimenti procurarsi l'estensione Chronoforms presso la sezione download del sito della Chronoengine http://www.chronoengine.com/downloads.html. Il sistema è composto da tre estensioni il componente, il plugin ed un modulo. Per questa applicazioni sono necessari il componente ed il plugin. Le versioni da utilizzare sono quelle della V 3, la versione nuova V 4 non è al momento compatibile con Albo Pretorio.
  2. Installare nomalmente il componente.
  3. Installare il plugin ed attivarlo.
  4. Procurarsi l'estensione modificata di Chronoconnectivity disponibile nella sezione download del sito www.joomla.it http://www.joomla.it/download-della-community/item/40-chronoconnectivity-multitabelle.html . Installare normalmente Chronoconnectivity.
  5. Applicare la patch per la validazione W3C, che è anche  necessaria per la piena funzionalità della versione modificata di Chronoconenctivity. La patch si trova qui http://www.joomla.it/download-della-community/item/110-patch-validazione-w3c-componenti-chronoengine.html
  6. E' disponibile, nella sezione download di joomla.it e nel sito demo, anche il modulo "Albo Pretorio Ultimi atti" per visualizzare nelle posizioni del template in uso gli ultimi atti inseriti e pubblicati. http://www.joomla.it/download-della-community/item/119-modulo-albo-pretorio-ultimi-atti.html
  7. Procurarsi l'ultima versione di Albo Pretorio On Line qui http://www.joomla.it/download-della-community/item/60-albo-pretorio-on-line-by-vales.html oppure qui http://valesweb.altervista.org/download-di-vales/viewcategory/3.html installare l'applicazione con la normale procedura di joomla.

Preparazione delle voci di menù per la gestione dell'applicazione.

  • Occorre ora preparare le voci di menù necessarie per la configurazione e la fruizione pubblica dell'applicazione. Dalla versione 10.0 beta 1 è possibile creare specifiche voci di menù per le funzioni accessibili al pubblico.
  • Creare un menù con la nomale procedura o utilizzare un menù esistente.
  • Creare le voci di menù che puntano alle seguenti connessioni del componente Chronoconnectivity2 di nome:
  • Immagine di esempio collegamento menù a connessione
  • albo_pretorio per visualizzare l'elenco gli atti in corso di pubblicazione
  • ricerca_albo_pretorio per eseguire la ricerca degli atti in pubblicazione
  • albo_storico_accessibili per visualizzare l'archivio degli atti pubblicati accessibili al pubblico
  • ricerca_archivio_accessibili per eseguire la ricerca nell'archivio degli atti pubblicati accessibili al pubblico
  • sarà possibile anche creare voci di menù che puntano alle connessioni sezioni e sezioni_categorie per mostrare i rispettivi elenchi con i quali è stato organizzato Albo Pretorio.
  • Immagine di esempio creazione voce di menù
  • Creare un'altra voce che punta al componente Chronforms e scegliere come form da aprire quello con il nome finestra_avvio. Questa voce mostrerà tutte le funzioni ad accesso riservato per la gestione dell'applicazione. Sarà quindi opportuno assegnarle un nome adeguato a questo scopo. Esempio Configurazione Albo.

Dalla versione 10 RC 2 è possibile accedere dalla connessione sezioni agli elenchi degli atti relativi a ciascuna sezione ed a ciascuna categoria.

Questo consente di poter configurare voci di menù dedicate a sezioni o categorie particolari che possono essere raggiunte immediatamente, come ad esempio deliberazioni di consiglio, deliberazioni di giunta, determinazioni, ordinanze ecc.

Per fare questo occorre procedere in questo modo. Nel frontend di Jooma selezionare la voce di menù che con la procedura sopra detta è stata creata di nome Sezioni. Sarà mostrata un'immagine in cui si vede l'elenco delle sezioni con le rispettive categorie. Se vogliamo ad esempio visualizzare l'elenco delle Deliberazioni di Consiglio clicchiamo sulla corrispondente categoria. Si apre un finestra in cui si vedranno l'elenco delle deliberazioni di consiglio. Come ad esempio la figura seguente dove è presente un solo atto di quella categoria.

Immagine elenco sezioni

A questo punto di pone la nostra attenzione alla barra degli indirizzi del browser dove vedremo un indirizzo tipo il seguente. Con il SEO attivato l'indirizzo sarà diverso.

http://valesweb.altervista.org/index.php?option=com_chronoconnectivity2&connectionname=albo_pretorio&cat=9

di questo indirizzo cattureremo con copia del mouse la seguente parte lasciando fuori la base del sito, in caso di indirizzo con SEO tralasceremo la parte della base del sito.

index.php?option=com_chronoconnectivity2&connectionname=albo_pretorio&cat=9

Ora ritorniamo nel backend di joomla per creare un 'altra voce nel menù di albo. Questa volta quando sarà presentata la finestra per la scelta della voce di menù sceglieremo Link esterno.

Immagine di configurazione link esterno

Nel campo titolo scriveremo Deliberazioni di Consiglio mentre nel campo link incolleremo con il mouse l'indirizzo memorizzato sopra. All'indirizzo inserito aggiungiamo ora &Itemid=102, perchè 102 è il numero che vediamo, in questo caso, come campo ID sopra il titolo della voce. Salviamo il tutto e nel menu ora sarà presente la nuova voce Deliberazioni di Consiglio.

Immagine inserimento campi voce di menù

Possiamo proseguire ora con lo stesso metodo per inserire nel menù altre particolari sezioni o categorie a cui  vogliamo accedere con facilità. Lo stesso metodo vale se anzichè una categorio vogliamo visualizzare una intera sezione.

Completata questa fase dovrà essere, se non già fatto, assegnato il menù a un modulo per la visualizzazione nel template di joomla nella posizione desiderata.  Assicurarsi che nel modulo siano selezionate tutte le voci di menù create. Questo è tutto quello che è necessario per partire con la configurazione di Albo Pretorio

ISTRUZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DA UNA PRECEDENTE VERSIONE

Chi ha una versione precedente di Albo deve fare l'aggiornamento. Prima disinstallare la precedente versione di Albo con la procedura di Joomla e poi installare normalmente il pacchetto zippato di nome com_albopretoriosetup.zip. Il pacchetto creerà le tabelle necessarie all'albo e popolerà i componenti Chronforms e Chronoconnectivity con i form, i plugin attivi e le connessioni necessarie all'applicazione. Il programma esegue dei controlli e gli eventuali aggiornamenti delle tabelle necessari dalle versioni precedenti.
Dalla versione 9.04 non è necessario confermare il permessi degli utenti, provvede Albo in fase di aggiornamento.

Raccomando di leggere le istruzioni per la configurazione e l'avvio perchè sono essenziali per comprendere il funzionamento di Albo ed ottenere l'avvio senza problemi.


Istruzioni per l'uso

La finalità dell'applicazione ovviamente è pubblicare gli atti amministrativi secondo le disposizioni della legge sopra citata. Per ogni atto si inseriscono nel sistema gli elementi essenziali che lo identificano e che sono di interesse per individuare l'atto.

Per ogni atto possono essere inseriti infiniti allegati essendo non predefinibile la loro quantità. Si consiglia di predisporre gli allegati in formato PDF, meglio se firmati digitalmente in modo da garantire l'autenticità degli atti caricati. Ogni atto pubblicato deve avere almeno un allegato, l'atto stesso, per garantire l'avvenuta pubblicità legale dell'atto.

L'applicazione, al termine del periodo di pubblicazione di ciascun atto, consentirà il passaggio degli atti stessi nell'archivio storico che a scelta dell'amminsitrazione sarà consultabile pubblicamente. Questa possibilità sarà selezionabile dall'utente operatore per ogni atto inserito.

Per alcune categorie particolari di atti, appartenenti a categorie predefinite stabilite dall'amministratore del sistema (es. atti di matrimonio) non sarà possibile l'ulteriore visione dopo la pubblicazione.

Albo Pretorio On Line sarà gestibile interamente dal Frontend di Joomla!, da due aree specifiche. La prima pubblica accessibile a tutti i visitatori del sito, la seconda riservata accessibile agli utenti autorizzati alla gestione degli atti.

L'area pubblica sarà accessibile dalle voci di menù predisposte seguendo le istruzioni dette nel precedente paragrafo relativo all'installazione di Albo.

Si  presenterà un modulo delle voci di menù con più o meno queste caratterische. Figura 1.

Immagine di esempio menu accesso lato pubblico

Saranno visibili due aree Elenchi  e Ricerche . Dalla prima si accede a 4 voci i cui titoli dipenderanno da quelli usati nella creazione del munù

  1. Atti in pubblicazione  consente di visualizzare l'elenco di tutti gli atti in corso di pubblicazione.
  2. Archivio atti pubblicati consente di vedere tutti gli atti di cui è finito il periodo di pubblicazione che l'amministrazione consente di mantenere in visione al pubblico.
  3. Ricerca atti in pubblicazione consente compiere ricerche negli atti in corso di pubblicazione.
  4. Ricerca in archivio pubblicati compiere ricerche negli atti per i quali è terminato il perido di pubblicazione

Per accedere all'area riservata l'utente dovrà loggarsi dal login nel frontend di joomla. Il livello minimo richiesto dell'utente per accedere all'area riservata è quello di Registred. Eseguito l'accesso cliccando nella voce di menù assegnata alla funzione di Configurazione Albo (il titolo della funzione sarà quello assegnato in fase di creazione del menù) si aprirà la finestra, Figura 2, con tutte le funzioni di controllo e gestione di Albo.

In questa area saranno visibili 4 zone riservate: inserimento elementi, modifica elementi, ricerche admin ed elenchi admin.

Immagine di esempio accesso area riservata

In inserimento elementi sono disponibili le seguenti voci:

  1. Configurazione albo per settare le preferenze e caratteristiche di Albo
  2. Log Attività visualizza e stampa il log delle attività compiute dagli utenti autorizzati alla gestione di Albo Pretorio
  3. Enti per il caricamento degli enti
  4. Utenti per configurazione permessi di accesso degli utenti alle categorie ed alle funzioni di Albo
  5. Sezioni per caricamento sezioni
  6. Categorie per caricamento categorie
  7. Atti ed Allegati inserimento degli atti e allegati nell'applicazione

In modifica elementi sono disponibili le seguenti voci:

  1. Enti per le modifiche degli enti
  2. Utenti per modifiche dei permessi di accesso degli utenti alle categorie ed alle funzioni di Albo
  3. Elenchi Utenti per visualizzare e stampare il riepilogo delle sezioni, categorie e funzioni assegnate a ciascun utente
  4. Sezioni per modifiche sezioni
  5. Categorie per modifiche categorie
  6. Notifiche per notificare via email l'avvenuta pubblicazione degli atti. L'email sarà inviata all'indirizzo dell'utente che usa la funzione. Se nella voce Configurazione è stato inserito un indirizzo email dell'ente titolare del sito sarà inviata anche a quell'indirizzo. La notifica conterrà anche gli allegati all'atto.
  7. Atti ed Allegati modifiche degli atti e allegati nell'applicazione

La prima operazione da attuare dovrà essere compiuta dall'amministratore il quale, dopo essersi  loggato dal frontend del sito, caricherà prima le sezioni con le quali intende organizzare la gestione di Albo e successivamente le categorie appartenenti a ciascuna sezione.
La nuova gestione delle categorie consente ora di escludere alcune di esse, dichiarate non più accessibili, dagli elenchi e dalle ricerche dopo il termine della pubblicazione (es. atti di matrimonio).

Fatto questo l'amministratore potrà accedere alla voce Utenti dalla quale potrà abilitare gli utenti, già registrati al sito, all'accesso alle categorie caricate in Albo. Questo consentirà di autorizzare ciascun utente ad operare solo sulle categorie che gli sono assegnate. Figura

Finestra configurazione utenti tabella 1

 

Nella stessa finestra, ma nella seconda tab Assegnazione funzioni agli utenti, potranno essere invece assegnate le varie funzioni ai singoli utenti, anche queste scelte consentiranno, eventualmente, una differenziazione fra gli utenti nelle varie attività di gestione di Albo. Figura 4

Finestra configurazione utenti tabella 2

Questa  configurazione degli utenti è fondamentale altrimenti le funzioni di Albo non potranno funzionare e l'operatore riceverà errori.

Dalla versione 10 RC 2 è possibile assegnare ad utenti diversi dall'amministratore la funzione di visione dei log delle operazioni di albo. Agli utenti a cui è stata assegnata la possibilità di creare e modificare categorie e sezioni viene automaticamente esteso l'accesso a tutte le categorie senza necessità di autorizzazione da parte dell'amministratore.

L'amministratore potrà ora passare alla voce Configurazione. La finestra mostrerà due tab Configurazione albo e menù e Configurazione ricerche. In entrambe le tab i tooltip presenti aiuteranno l'utente a capire il significato delle singole voci. Finestra 5

Finestra di configurazione tabella 1

Configurazione albo permette di gestire i seguenti settaggi:

  1. Gestione multiente per impostare la gestione per un singolo ente o più enti.
  2. Email di notifica atti inseriti campo in cui inserire l'indirizzo email al quale giungeranno le notifiche. Consiglio un indirizzo di posta certificata. Lasciando il campo vuoto sarà inviata l'email solo all'utente loggato che richiede la notifica
  1. Numero atti vecchia gestione manuale qui potrà essere inserito il numero degli atti già gestiti nella precedente gestione manuale e consente di riprendere in conteggio dal numero successivo. A chi non interessa lascia il numero 0.
  2. Opzioni pubblicazione in fase inserimento atti questo campo serve per abilitare o disabilitare la possibilità l'immediata pubblicazione dell'atto al momento dell'inserimento. Chi sceglierà No, dovrà accedere successivamente all voce modifica Atti e Allegati per atttivare la pubblicazione. Consiglio di usare quest'ultima opzione, che è quella proposta di default, per evitare di compiere errori di pubblicazione. Rivedere infatti l'atto prima di pubblicarlo con il secondo accesso consente di rimediare eventuali errori compiuti in fase di caricamento. Ricordo che un atto pubblicato non è più modificabile. Protrà essere solo modificato con l'emissione di un nuovo atto contenente le rettifiche del caso.
  3. Ordinamento iniziale degli elenchi in questo campo potrà essere stabilito l'ordinamento di default delle liste degli atti al momento del primo accesso.
  4. Campo numero di protocollo Alcuni enti, oltre al numero atto, assegnano anche un numero di protocollo ai propri atti. Questa opzione consente di visualizzare o non visualizzare il numero di protocollo nelle finestre di dettaglio degli atti nelle fasi di inserimento, modifica e mostra atti. Di default l'opzione è NO.
  5. Casella di selezione della cartella che raccoglierà gli allegati degli atti. Per compatibilità con le precedente versioni di default e selezionata la cartella UPLOADS di Chronforms. Dalla versione 10 RC1 è possibile selezionare anche la cartella IMAGES di Joomla. La scelta di questa cartella è consigliata perchè mette al sicuro gli allegati da distratte disinstallazioni del componente Chronoforms che il tal caso cancellerebbero tutti gli allegati. Nel caso della scelta della cartella IMAGES dovrà essere trasferita manualmente, con un programma FPT o file manager del server, la cartella components/com_chronocontact/uploads/allegati_10 in images/allegati_10.
  6. Nel rigo successivo è mostrata la cartella allegati in uso.
  7. Mostra link allegati negli elenchi, questa nuova voce consente di scegliere se visualizzare i link agli allegati anche negli elenchi degli atti mostrati dall'applicazione.
  8. Scegli CSS degli elenchi. Questo nuovo settaggio consente di scegliere la modalità di formattazione degli elenchi mostrati nelle finestre di Albo Pretorio. Con questa nuova modalità di visualizzazione degli elenchi definita in ciascun file CSS, oltre alle tre possibilità inserite di default, l'amministratore di Albo potrà anche definire file CSS aggiuntivi e personalizzati che meglio adattano gli output di Albo alle caratteristiche del sito ospitante. I fiel CSS di trovano nella cartella administrator/components/com_albopretoriosetup/css. I file attualmente presenti sono 3: connect1.css, connect2.css e connect3.css. Eventuali file aggiuntivi dovranno mantenere questo schema di denominazione. Quindi l'eventuale file personalizzato aggiunto dovrà avere il nome connect4.css incrementando di 1 l'indice del file, e così via per altri file aggiunti. Per rendere fruibile questo nuovo file dovrà essere opportunamente modificata la casella dropdown,  relativa, del form configurazione, incrementando di 1 o più le opzioni disponibili. Al momento la funzionalità ha queste caratteristiche. Ma prevedo in futuro di rendere automatico questo settaggio, spostando anche i file css in una cartella indipendente dall'installazione di Albo Pretorio. Ricordo, pertanto, che fino al momento in cui non sarà disponibile questa nuova funzionalità di salvare i file css personalizzati prima di disinstallare Albo Pretorio per poi eseguire un aggiornamento.
  9. Dal link sezioni e categorie mostra gli atti.Questa opzione consente di scegliere quali atti visualizzare dai links della finestra elenco Sezioni e Categorie. Si può decidere di vedere gli atti in corso di pubblicazione o quelli già pubblicati presenti in archivio.
  10. Data pubblicazione = data del giorno. Questa opzione consente di scegliere se abilitare la proposta automatica della data di pubblicazione uguale alla data del giorno di inserimento.

Nelle versioni precedenti alla 10 beta 1 era presente, nella finestra, la possibilità di scegliere le funzioni disponibili pubblicamente dal frontend del sito. Dalla versione 10 beta 1 le funzioni del lato pubblico saranno abilitate nella fase di configurazione del menù di Albo descritta nel precedente punto 7) delle istruzioni di installazione.

La seconda tab Configurazione ricerche permette di stabilire i campi sui quali saranno attivabili ricerche nelle finestre dedicate alle ricerche. Figura 6

Finestra di configurazione tabella 2

Le funzioni di configurazione sopra illustrate sono accessibili unicamente dal Super Administrator di Joomla.

L'uso dell'applicazione non prevede particolari complessità. Preliminare è la configurazione dei punti sopra descritti. Gli help nelle finestre dedicate alle varie funzioni di gestione forniranno tutte le indicazioni sul significato di ogni campo.

E' stata predisposta la numerazione automatica degli atti relativi all'anno solare che saranno identificati dal numero e l'anno di riferimento: es. 1-2010. La numerazione si rinnoverà in auto all'inizio di ogni anno. Sarà quindi sempre possibile ricercare gli atti di ogni annata. 

   

Ringraziamenti

L'evoluzione di questa applicazione è stata possibile grazie al contributo di tutti gli amici del forum di Joomla che continuamente testano le funzionalità e segnalano nel forum  eventuali problemi e suggerimenti.

Ai moderatori del forum di joomla che hanno in anteprima valutato le prime versioni.

Ad alexred amministratore del forum per aver consentito questa esperienza.

A chi in casa sopporta questo impegno quasi quotidiano.

Detto questo auguro a tutti un buon utilizzo di questa applicazione e per ogni problema non esitate a postare nel forum che potrà diventare la FAQ ed Help del lavoro.

           vales (Valerio Sichi)


           Febbraio 2011.

 

Changelog:

53) 25.09.2011 Versione 10.0 RC 6. Inserita in configurazione possibilità di attivare la data di pubblicazione uguale a data inserimento. Inserito controllo apostrofi per sezioni e categorie in fase di inserimento. Corretti alcuni bugs di validazione W3C in alcuni elenchi.

52) 10.04.2011 Versione 10.0 RC 5. Nuovo elenco per visualizzare Sezioni, categorie e funzioni assegnate agli utenti. Modificata procedura per aggiunta allegati in fase modifica atto. Aggiunta funzione stampa ad elenco sezioni

51) 16.03.2011 Versione 10.0 RC 4b. Corretto bug istallazione con prefisso tabelle diverso da jos_. Reso compatibile l'accesso hai file css anche a joomla con protezione cartella administrator.

50) 14.03.2011 Versione 10.0 RC 4a. Corretto bug validazione form inserimento e modifiche atti

49) 13.03.2011 Versione 10.0 RC 4. Ripristinato obbligo inserimento di almeno un allegato. Obbligo inserimento ente per gestioni multiente. Modificata lista degli atti in archivio storico con selezione anno. Prevista opzione per visualizzare atti di sezioni o categorie scegliendo fra quelli in pubblicazione o in archivio storico. Migliorate informazioni di alcuni tooltip nelle finestre inserimento e modifica

48) 23.02.2011 Versione 10.0 RC 3c. Corretto bug form modifiche atti in alcuni templates

47) 23.02.2011 Versione 10.0 RC 3b. Corretto bug log attività

46) 22.02.2011 Versione 10.0 RC 3a. Corretto bug form modifiche atti

45) 20.02.2011 Versione 10.0 RC 3. Nuove modalità di inserimento, modifica e cancellazione atti ed allegati. Formattazione opzionale con CSS degli elenchi atti selezionabile da configurazione

44) 14.02.2011 Versione 10.0 RC 2.3b. Riabilitata modifica atti

43) 11.02.2011 Versione 10.0 RC 2.3a. Riabilitata notifica pubblicazioni

42) 08.02.2011 Versione 10.0 RC 2.3. Inserita opzione visualizzazione allegati in lightbox o tutto schermo nel browser. Fissati: caricamento CSS elenchi, validazione W3C form atto_10_mostra, caricamento atti

41) 05.02.2011 Versione 10.0 RC 2.2a. Risolto bug visualizzazione allegati PDF

40) 03.02.2011 Versione 10.0 RC 2.2. Corretti ordinamento enti in connessioni, inserimento utenti doppi, form atto_10_mostra, installazione verifica directory in uso, validazione link a v10 RC2.2. Inserito file connect.css per connessioni

39) 30.01.2011 Versione 10.0 RC 2.1. Migliorato script visualizzazione allegati. Aggiunti inserimento e lettura allegati con firma digitale ed estensione p7m. Rimosso inserimento file con estensione txt.

38) 28.01.2011 Versione 10.0 RC 2. Corretto bug visualizzazione allegati. Modificate connessioni ad elenchi sezioni e categorie. Resa possibile la creazione di voci di menù dedicate a specifiche sezioni o categorie di atti.

37) 24.01.2011 Versione 10.0 RC 1a. Risolto bug configurazione iniziale cartelle allegati. Corretta segnalazione nuova versione.

36) 20.01.2011 Versione 10.0 RC 1. Modificata logica funzione di inserimento atti per evitare duplicazione ad operatori distratti. Attivato tasto di uscita senza registrazione di atti. Predisposto inserimento giorni di pubblicazione predefiniti opzionale per categorie. Inserita visualizzazione degli allegati anche negli elenchi con possibilità di link. Prevista possibilità opzionale di spostamento directory allegati nella directory images di joomla. Corretti alcuni errori di ordinamento elenchi. Modifica verifica data inseriemento atti.

35) 29.12.2010 Versione 10 beta 1. Resa possibile la creazione di voci di menù relative alle funzioni ad accesso pubblico. Modificato il form finestra_avvio ora visibile solo con accesso riservato. Corretti alcuni bug di validazione W3C. Corretto link al manuale d'uso nella finestra di configurazione. Apportate alcune modifiche per migliorare la visibilità degli allegati.

34) 19.12.2010 Versione 9.00 beta 4. Inserita configurazione automatica degli utenti in fase di aggiornamento da versione precedente. Rimosso bug di visualizzazione elenco log per super administrator. Form atto_10_mostra semplificata visualizzazione per utenti pubblici non loggati. Form atto_10_modifiche corretto bug visualizzazione data italiana

33) 08.12.2010 Versione 9.00 beta 3. Inserita modalità di visualizzazione degli allegati tipo lightbox. Aggiunta funzione di stampa degli allegati separata dalla visualizzazione. Importante modifica nel codice per rendere invisibile il nome dell'allegato e garantire la privacy degli allegati. Corretto bug funzione calcolo della data di fine pubblicazione per giorni e mesi ad una cifra.

32) 27.11.2010 Versione 9.00 beta 2. Inserito nuovo campo protocollo nei form di inserimento,modifica e mostra atti, il campo è selezionabile come opzione in configurazione. Corretta modalità di registrazione tabella albo_log. Corretta visualizzazione lista atti notificabili e totali liste.

30) 23.11.2010 Versione 9.00 beta 1. Inserito nuovo sistema di registrazione, visualizzazione e stampa log attività compiute dagli utenti. Prevista funzione determinazione data di fine pubblicazione in automatico dopo inserimento giorni di pubblicazione. Visualizzazione ente, nelle liste degli atti per gestione multiente. Modificato menù di amministrazione, ora mostra solo le attività consentite agli utenti autorizzati.

30) 11.11.2010 Versione 8.00 beta 5. Funzione notifiche abilitato invio email ad utente loggato. Migliorato riconoscimento utenti nei forms. Corretti piccoli bug segnalati nel forum.

29) 05.11.2010 Versione 8.00 beta 4. Corretti ordinamento iniziale elenchi. Inserita funzione di stampa form notifiche

28) 04.11.2010 Versione 8.00 beta 3. Corretti bugs permessi utenti e form notifiche

27) 02.11.2010 Versione 8.00 beta 2. Corretto errore installazione precedente versione 8 beta 1. Aggiunta segnalazione di nuove versioni disponibili in finestra_avvio

26) 30.10.2010 Versione 8.00 beta 1. Corretto errore di visualizzazione atti in attesa del giorno di inizio pubblicazione. Corretto errore di salvataggio nel form atto_10_modifiche. Abilitata visualizzazione modulo della voce di avvio in fase di ricerca. Inserita in configurazione la nuova opzione di scelta di visualizzarione delle modalità di pubblicazione in fase di inserimento atti. Inserita in configurazione la scelta del ordinamento iniziale delle liste degli atti. Corretta in configurazione la modalità di scelta di ricerca sul campo ente. Inserita nell'enco Albo tutti gli atti la visualizzazione del nome di chi ha inserito l'atto. Aggiornate e semplificate istruzioni di installazione e uso disponibile in backend di joomla.

25) 20.10.2010 Versione 7.00 beta 2. Corretto bug form atto_10_modifica. Corretto bug per rendere sempre visibile la voce di menù di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo.

24) 17.10.2010 Versione 7.00 beta 1. Inserita possibilità di continuare la numerazione dell'albo manuale in caso di avvio di nuove gestioni. Resa sempre visibile la voce di menù di chiamata della finestra di avvio quando albo è attivo. Corretti bug finestra modifica allegati. Automatizzata eventuale procedura di aggiornamento tabelle

23) 06.10.2010 Verisione 6.00 beta 1. Attivata nuova funzione di notifica per email degli atti a fine pubblicazione. Adeguata connessione ricerca_admin alla funzione notifiche. Abilitato inserimento nome ente nelle gestioni monoente. Corretto bug funzione variazione enti e modificati controlli di permessi di accesso utenti. Adeguate istruzioni d'uso alle nuove funzioni e modifiche.

22) 21.09.2010 Versione 5.00 beta 3. Corretto bug aggiornamento tabella utenti per nuove installazioni da zero.

21) 16.09.2010 Versione 5.00 beta 2. Inserita gestione diversificata dei permessi di inserimento e modifica. Corretto bug doppio tasto indietro form atto_10_mostra.

20) 14.09.2010 Versione 5.00 beta 1. Modificato layout form configurazione. Prevista nuova configurazione accessi degli utenti a funzioni di amministrazione. Modificata tabella utenti e previsto aggiornamento da precedenti versioni.

19) 03.09.2010 Versione 4.00 beta 2. Migliorate funzioni di ordinamento dei campi delle liste.

18) 27.08.2010 Versione 4.00 beta 1. Inserita funzione di ordinamento delle liste con click sul nome dei campi. Migliorate le funzioni di stampa in tutte le finestre. Abilitata cancellazione di sezioni e categorie senza atti pubblicati.

17) 17.08.2010 Versione 3.00 beta 7. Modifiche per garantire la sicurezza. Aggiornati controlli permessi di accesso utenti al form modifiche e connessioni. Ogni utente potrà vedere solo gli atti delle categorie assegnateli. Inserita funzione di stampa degli atti visualizzati. Inseriti giorni e mesi in italiano nei calendari di aiuto all'inserimento date. Aggiornati i controlli di coerenza date dell'atto pubblicato.

16) 05.08.2010 Versione 3.00 beta 6. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile cancellare atti non pubblicati. Inserita funzione di cancellazione di sezioni e categorie nelle quali non sono stati inseriti atti. Attivata visione del nome di chi ha inserito l'atto nel form dei dettagli atto, questa funzione è abilitata solo per utenti autorizzati. Inserito controllo di coerenza delle date dell'atto e di inizio pubblicazione. Possibilità di inserire caratteri alfanumerici e speciali nel campo numero_atto. Sistemati alcuni bugs. Il numero progressivo in albo viene assegnato solo al momento della pubblicazione. Migliorate funzioni di stampa. Inserito nuovo logo realizzato da grendizer71

15) 04.07.2010 Versione 3.00 beta 5. Aggiornata funzione di modifica degli atti ed allegati. Da questa versione è possibile modificare gli atti ed allegati, ed aggiungere nuovi allegati solo per gli atti non pubblicati. Realizzata gestione delle date in formato europeo dd-mm-aaaa nelle azioni di inserimento, modifica e mostra atti. Creati i campi "sezione" e "categoria" per inserimento nel template dell'email di ricevuta. Razionalizzati form per mostrare atti. Ora i form sono scesi a 18. Modificato il plugin del form atto_10_modifiche. Questa versione versione è abbinabile solo al modulo "Albo Pretorio ultimi atti" 1.0 alpha 4.

14) 02.07.2010 Versione 3.00 beta 4. Resa possibile la modifica degli atti in attesa di pubblicazione, anche con la possibilità di aggiungere allegati"

13) 20.06.2010 Versione 3.00 beta 3. Inserita funzione di stampa in ricerche admin. Corretta visualizzazione del totale records in ricerche. Adeguata connessione albo_pretorio al collegamento con modulo Ultimi atti."

12) 13.06.2010 Versione 3.00 beta 2. Aggiornata validazione W3C XHTML Strict e CSS. Adeguamento a modulo "Albo Pretorio ultimi atti"

11) 07.06.2010 Versione 3.00 beta 1. Visitare nel backend del sito nel menù Componenti la voce Albo Pretorio Setup per le istruzioni di funzionamento per personalizzare la configurazione.

10) 31.05.010 Versione 3.00 alpha 2. Completate ricerche, risultati, visualizzazioni  e configurazione utenti.

9) 29.05.2010 Nuova versione 3.00 alpha 1

8) 22.05.2010 Versione 2.00 alpha2. Correzione urgente bug inserimento primo record in albo. Completata la validazione XHTLM Strict W3C.

7) 15.05.2010 Versione 2.00 alpha 1. Variazioni rispetto alla versione 1.00 Inseriti nuovi campi in tabella atti: numero in albo, anno, numero atto, data atto. Tabella allegati: eliminato campo fulltext ed adeguati form allegati. Adeguate le ricerche e le liste dei record ai nuovi campi. Correzioni viste ed elenchi per validazione W3C. Aggiornata procedura di installazione che prevede la modifica delle tabelle della precedente versione 1.00 senza perdita di dati.

6) 01.05.2010 Versione 1.00 beta 7. Corretti bug: dropdown sezioni e categorie, date in elenchi in formato D M Y, validazione W3C in form e elenchi, elenchi in backend.

5) 13.04.2010 Versione 1.00 beta 6. Corretto bug visualizzazione elenco Storico albo accessibili.

4) 31.03.2009 Versione 1.00 beta 5. Ampliati i campi di inserimento atti ed allegati. Rimossi alcuni filtri dei campi di  inserimento che non consentivano caratteri speciali. Corretti bug della procedura di autoinstallazione su link a tabelle dal backend.

3) 29.03.2009 Versione 1.00 beta 4. Rivista la funzione di installazione che ora configura automaticamente tutta l'applicazione. Corretto link di ritorno form modifica allegati

2) 20.03.2010 Versione 1.00 beta 3. Modificati link di uscita di alcuni form. Corretto bug di visualizzazione del campo "Info   e note" in alcuni form.

1) 17.03.2010 Versione 1.00 beta 2. Modificato il riconoscimento dell'utente autorizzato ad accedere nella sezione riservata.

Data pubblicazione 2010-11-22 23:00:00

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00



Numero articolo 73

Titolo Esportare le tabelle di joomla 1.5 in un foglio di calcolo con Chronoforms.

Categoria: - Sezione:

Introduzione

In alcune occasioni può essere utile poter esportare in un foglio di calcolo i dati memorizzati nelle tabelle del nostro sito. Da un lavoro che sto sviluppando per l'applicazione Albo Pretorio ho estrapolato questa variante che può agire su tutte le tabelle presenti nel nostro database e può essere di utilizzo generale per esportare le tabelle in foglio di calcolo e poterne elaborare localmente i dati.

In questo articolo esamineremo la procedura per poter ottenere il risultato in siti con Joomla 1.5, mentre in un altro articolo vedremo la versione per Joomla 1.6.

La base di partenza è un sito in cui è installato il componente Chronoforms. Per siti in Joomla 1.5 occorrerà il componente Chronforms v 3.2.0, mentre per siti in Joomla 1.6 occorrerà l'ultima versione di Chronoforms v 4 RC1.8.

Per siti in Joomla 1.5 che utilizzano il plugin Mootools Update attivato, che non è compatibile con Chronoforms v 3.2.0, potrà essere usata la seconda procedura, quella per Joomla 1.6, con la differenza che in questi casi dovrà usato Chronforms v 4 RC1.8 nella versione per Joomla 1.5.

Il primo passo sarà creare un form vuoto. Per questo basta premere il bottone verde "Nuovo" in alto a destra, nella sezione Form Manager di Chronoforms. Si apre la finestra General del form. In Form Name inseriamo il nome del form. In questo caso ho scelto export_cvs1, ma qualsiasi altro nome a voi più utile andrà bene. Anche se l'email non c'entra nulla dovremo abilitare a Yes la voce Email the results, è un trucchetto che ci consentirà si fruire di altre funzionalità di chronoforms. Nella voce Load Chronoforms CSS/JS Files abiliteremo l'opzione Yes per fruire dei CSS standard di chronoforms.

export_general

Passiamo ora alla sezione From Code, cliccando sull'etichetta.Clicchiamo ora sui segni +/- in corrispondenza del campo From Html.

export_formcode

Si aprirà l'area di testo ed in essa inseriremo con copia incolla il seguente codice:

 

 
<?php
if ( !$mainframe->isSite() ) { return; }
global $mainframe;
 
// controllo amministratore loggato
$user =& JFactory::getUser();
if ($user->usertype<>"Super Administrator") { ?>
<div class="form_item">
  <div class="form_element cf_heading">
    <h1>Area riservata non è consentito l'accesso ai non autorizzati.</h1>
  </div>
  <div class="cfclear"> </div>
</div>
 
<?php } else { ?>
 
<div class="form_item">
  <div class="form_element cf_heading">
    <h1 class="cf_text">Export tabelle in foglio di calcolo</h1>
  </div>
  <div class="cfclear"> </div>
</div>
 
 
<div class="form_item">
  <div class="form_element cf_dropdown">
    <label class="cf_label" style="width: 150px;">Tabelle</label>
    <select class="cf_inputbox required" id="select_0" size="1" title=""  name="tabella">
    <option value="">Scegli una tabella</option>
 
<?php
 //questo codice permette di popolare la dropdown con le tabelle di chronforms
 
    $db =& JFactory::getDBO();         
    $query = "SHOW TABLES LIKE '%chronoforms%'";
    //$query = "SHOW TABLES ";
    $db->setQuery($query);
    $nomes = $db->loadResultArray();
print_r($nomes);
    $nome_options = "";
      $i=0;
      foreach ( $nomes as $v ) {
      $nome_options .= "<option value='".$nomes[$i]."' >".$nomes[$i]."</option>";
      $i++;
      }
 
     echo $nome_options;
?>      
    </select>
    <a class="tooltiplink" onclick="return false;"><img height="16" border="0" width="16"
  class="tooltipimg" alt="" src="components/com_chronocontact/css/images/tooltip.png"/></a>
        <div class="tooltipdiv">Tabella :: Scegliere la tabella da esportare</div>
  </div>
  <div class="cfclear"> </div>
</div>
 
<div class="form_item">
  <div class="form_element cf_dropdown">
    <label class="cf_label" style="width: 150px;">Separatore di campo</label>
    <select class="cf_inputbox required" id="select_1" size="1" title=""  name="separatore">
    <option value="">Scegli un separatore</option>
    <option value=",">Virgola</option>
    <option value=";">Punto e virgola</option>
    <option value="|">Barra verticale</option>
    <option value="tab">Tabulazione</option>
 
    </select>
    <a class="tooltiplink" onclick="return false;"><img height="16" border="0" width="16"
  class="tooltipimg" alt="" src="components/com_chronocontact/css/images/tooltip.png"/></a>
  <div class="tooltipdiv">Separatore :: Scegli il separatore di campo più opportuno. Tieni 
  presente che la virgola può essere all'interno di qualche campo e quindi creare problemi.</div>
  </div>
  <div class="cfclear"> </div>
</div>
 
 
 
<div class="form_item">
  <div class="form_element cf_button">
    <input value="Invia" name="button_2" type="submit" /><input type="reset" name="reset" 
  value="Reset"/>
  </div>
  <div class="cfclear"> </div>
</div>
<?php } ?>
 
 

 

Questo codice ha la funzione di realizzare i seguenti elementi.

  1. Una casella dropdown popolata con tutte le tabelle di Chornoforms presenti nel nostro database sul server.
  2. Un'altra casella dropdown in cui potremo selezionare il separatore di campo più opportuno per i dati memorizzati della tabella scelta.
  3. Il tasto di invio delle scelte fatte.

Il codice PHP nella parte alta permette di creare un filtro che limita l'accesso del form al solo amministratore del sito quando è loggato nel front_end.

Modificando invece la query che popola la dropdown con i nomi delle tabelle si potrà ottenere di abilitare solo le cartelle di chronoforms oppure tutte le cartelle del database. In questo caso occorre che la query contenga anche la WHERE che filtra le tabelle, altrimenti per vedere tutte le tabelle del sito basta usare la query senza la WHERE. Il codice standard contiene di default il filtro attivo sulle sole ta

Andiamo ora nel campo On Submit code - before sending email: (il trucchetto della email abilitata nella finestra general era necessario per attivare la lettura del codice inserito in questo campo in fase di esecuzione del form) apriremo anche questo premendo su +/- ed inseriremo con copia ed incolla il seguente codice:

 
<?php
if ( !$mainframe->isSite() ) { return; }
// continue PHP here
    global $mainframe;
       $database =& JFactory::getDBO();
       include_once JPATH_BASE.DS.'administrator'.DS.'components'.DS.'com_chronocontact'.
DS.'excelwriter'.DS."Writer.php";
 
       $separatore= JRequest::getVar('separatore','','post');
if( $separatore=="tab") {$separatore="\t";}
       $tablename = JRequest::getVar('tabella','','post');
       $tables = array( $tablename );
       $result = $database->getTableFields( $tables );
       $table_fields = array_keys($result[$tablename]);
       //unset($table_fields[0],$table_fields[2],$table_fields[17]);
 
       $database->setQuery( "SELECT * FROM ".$tablename."" );
       $datarows = $database->loadObjectList();
       $titcol = 0;
       foreach($table_fields as $table_field){
          if($titcol){$csvline .=$separatore;}
          $csvline .= $table_field;
          $titcol++;
       }
       $csvline .="\n";      
       $datacol = 0;
       $rowcount = 1;
       foreach($datarows as $datarow){
          foreach($table_fields as $table_field){
             if($datacol){$csvline .=$separatore;}
             $csvline .= '"'.addslashes($datarow->$table_field).'"';
             $datacol++;
          }
          $csvline .="\n";
          $datacol = 0;
          $rowcount++;
       }       
       if (ereg('Opera(/| )([0-9].[0-9]{1,2})', $_SERVER['HTTP_USER_AGENT'])) {
          $UserBrowser = "Opera";
       }
       elseif (ereg('MSIE ([0-9].[0-9]{1,2})', $_SERVER['HTTP_USER_AGENT'])) {
          $UserBrowser = "IE";
       } else {
          $UserBrowser = '';
       }
       $mime_type = ($UserBrowser == 'IE' || $UserBrowser == 'Opera') ? 'application/octetstream'
 : 'application/octet-stream';
       @ob_end_clean();
       ob_start();
 
       header('Content-Type: ' . $mime_type);
       header('Expires: ' . gmdate('D, d M Y H:i:s') . ' GMT');
 
       if ($UserBrowser == 'IE') {
          header('Content-Disposition: inline; filename="' . "ChronoForms - ".$tablename
." - ".date("d_m_Y").'.csv"');
          header('Cache-Control: must-revalidate, post-check=0, pre-check=0');
          header('Pragma: public');
       }
       else {
          header('Content-Disposition: attachment; filename="' . "ChronoForms - ".
$tablename." - ".date("d_m_Y").'.csv"');
          header('Pragma: no-cache');
       }
       print $csvline;
       exit();
    ?>
 
 

Questo codice interamente in PHP , trovato nel forum di Chronoengine ed adattato a questo tipo di uso, legge i contenuti delle tabelle, crea i dati per l'intestazione delle tabelle ed i contenuti di righe e colonne del foglio di calcolo.

Si salva il form e si abilita la sua pubblicazione. Per vedere tutto all'opera vi sono due possibilità.

  1. Cliccare sul link sulla destra del nome del form in Form manager.
  2. Si può creare un collegamento al form in una voce di menù.

Per attivare la seconda, si apre il menù interessato e si clicca su Nuovo, poi in Seleziona tipo di voce di menù sceglieremo  Crono Forms.

voce_menu1

Nella finestra successiva che si aprirà inseriremo il Titolo della voce di menù, in Mostra in nome di modulo del menù.

voce_menu2

Nel riquadro di destra invece inseriremo nel campo Form name il nome del nostro form.

voce_menu3

Fatto questo potremo salvare il tutto. A questo punto non resta che andare nel frontend di Joomla, loggarsi come amministratore  e poi cliccare sulla voce di menù appena creata. Si aprirà il nostro form e vedremo un risultato simile a questo.

voce_menu4

Scegliamo il form da esportare e selezioniamo il separatore di campo e clicchiamo su Invia. Si apre una nuova finestra di servizio simile alla seguente.

voce_menu5

Clicchiamo su Ok e dopo qualche secondo si aprirà il programma gestore dei fogli di calcolo (Nel mio caso LibreOffice) con un'altra finestra di servizio in cui ci presenterà alcune opzioni, simile alla seguente.

voce_menu6

Scegliamo per Tipo carattere Unicode (UTF 8) e come separatore spunteremo la casella Altri e nel campo a destra inseriremo come separatore quello scelto nel form, cioè la barra vericale. Confermiamo le scelte premendo su OK. A questo punto si apre la pagina del foglio di calcolo che mostra il risultato che volevamo ottenere, ovvero i dati della tabella disponibili nella finestra del foglio di calcolo per tutte le elaborazioni che vorremo fare.

voce_menu7

Testo esteso

Data pubblicazione 2011-05-08 15:06:35

Data fine pubblicazione 0000-00-00 00:00:00




Copyright © 2014 Joomla Test di vales. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

 

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign